Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Lamborghini all’Expo Shanghai 2010 con la Gallardo LP 570-4 Superleggera


Lamborghini all’Expo Shanghai 2010 con la Gallardo LP 570-4 Superleggera
29/04/2010, 09:04

Automobili Lamborghini sarà main sponsor dello stand della città di Bologna all’Expo Shanghai 2010 che si apre il prossimo 1° maggio. Tra le vetture esposte da Lamborghini, la principale attrazione sarà la nuova Gallardo LP 570-4 Superleggera, ultima nata nella famiglia di vetture supersportive famose nel mondo. Inoltre nello stand sarà possibile acquistare i prodotti e il merchandising della Collezione Lamborghini, caratterizzati dal marchio della Casa del Toro.

La Gallardo LP 570-4 Superleggera sarà esposta su una pedana rotante in una delle sei aree tematiche in cui è articolato lo stand della città felsinea, come simbolo della creatività e dell’innovazione tecnologica di Bologna.

Automobili Lamborghini partecipa all’Expo Shanghai 2010 per far crescere ancora la sua notorietà presso il pubblico cinese, che ha già dimostrato di apprezzare molto il marchio del Toro. Per questo l’azienda partecipa e sponsorizza il programma di eventi in Cina preparato con la Città di Bologna.

La presenza di Lamborghini in Cina è già notevole. Nel mercato automobilistico cinese, in piena espansione, si sta affermando una passione per le vetture supersportive che ha permesso a Lamborghini di raggiungere volumi di vendita senza precedenti. Nel 2009, Lamborghini ha consegnato nella Repubblica Popolare Cinese 80 auto nuove, registrando un aumento dell’11% rispetto all’anno precedente. Il primo trimestre del 2010 ha dimostrato un’ulteriore importante crescita Alle sei concessionarie a Guangzhou, Shanghai, Pechino, Chengdu, Hangzhou e Hong Kong, questo mese si è aggiunta la settima concessionarie a Shenzhen mentre a Xiamen sarà aperta a breve. Una presenza eccezionale al “2010 Beijing Auto Show” e il lancio della Murciélago LP 670-4 SuperVeloce China Limited Edition posizionano Automobili Lamborghini in pole position sul mercato cinese.

"La presenza di Automobili Lamborghini all’EXPO Shanghai 2010 è un’ulteriore prova del nostro impegno per lo sviluppo in Cina sia di un mercato sia di una cultura delle vetture supersportive – ha affermato Stephan Winkelmann, Presidente e Amministratore Delegato di Automobili Lamborghini S.p.a. – La Cina è un mercato così promettente che le abbiamo dedicato una edizione speciale della nostra ammiraglia, la Murciélago LP 670-4 SuperVeloce China Limited Edition, realizzata esclusivamente per il mercato cinese. Siamo felici che nei prossimi mesi gli oltre 70 milioni di visitatori dell’Expo possano vedere la Gallardo LP 570-4 Superleggera, una delle migliori realizzazioni dell’industria bolognese” ha concluso Winkelmann.

Automobili Lamborghini realizza vetture che esprimono al meglio alcuni dei valori più apprezzati dal pubblico cinese: design e funzionalità, tradizione e innovazione, made in Italy e internazionalità, lusso ed esclusività e performance straordinarie.

La principale attrazione che sarà esposta a Shanghai, la nuova Gallardo LP 570-4 Superleggera, rappresenta una sintesi ideale di questi valori.

La Lamborghini Gallardo LP 570-4 Superleggera è il nuovo modello di vertice della gamma Gallardo. La denominazione “Superleggera” caratterizza un’auto sportiva purosangue, un atleta di massimo livello, senza un grammo di troppo. Rispetto alla Gallardo LP 560-4 la massa totale della Gallardo LP 570-4 Superleggera è stata ridotta di 70 kg. La supercar sportiva di Sant’Agata Bolognese segna ora sulla bilancia un peso a secco di 1.340 kg, definendo nuovi standard per l’intero segmento di mercato.

La realizzazione in fibra di carbonio dei componenti interni ed esterni ha fortemente contribuito alla riduzione del peso della Superleggera. Questo tipo di materiali compositi è ideale per la produzione di vetture supersportive: la riduzione del peso contribuisce al miglioramento del rapporto peso/potenza, incrementando le prestazioni della vettura e riducendo ulteriormente le emissioni di CO2. Da molti anni Lamborghini è leader nell’utilizzo della fibra di carbonio e ad oggi afferma ancor più la sua posizione strategica nel settore di ricerca e sviluppo di questi materiali.

Il propulsore V10 di 5,2 litri della nuova Superleggera eroga ora una potenza massima di 570 CV (419 kW), portando così a un rapporto peso/potenza di 2,35 kg/CV con prestazioni mozzafiato. La Superleggera scatta da 0 a 100 km/h in appena 3,4 secondi, raggiunge i 200 km orari in 10,2, secondi e una velocità massima di 325 km/h. Utilizzando il sistema “Iniezione Diretta Stratificata”, il motore entusiasma anche per la sua efficienza: rispetto alla versione precedente è stato possibile ridurre i consumi e le emissioni di CO2 del 20,5%

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©