Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

LAMBORGHINI ESTOQUE: IL TORO SCENDE NELL'ARENA DELLE COUPE' A 4 PORTE


LAMBORGHINI ESTOQUE: IL TORO SCENDE NELL'ARENA DELLE COUPE' A 4 PORTE
03/11/2008, 12:11

La concept car Lamborghini Estoque è una Lamborghini inedita. Si tratta di una supersportiva a quattro porte che presenta caratteristiche finora sconosciute alle vetture della casa del Toro, pur salvaguardandone i valori inconfondibili: l’essere estremo, senza compromessi e inconfondibilmente italiano. Una anti Maserati Quattroporte con tantissima grinta!

Un mix... La nuova Estoque al tempo stesso arricchisce il DNA del marchio con una versatilità totalmente nuova: offrendo quattro posti e un bagagliaio capiente, questa sportiva risulta adatta all'uso quotidiano (per pochi però!) e si sposa perfettamente con uno stile di vita poliedrico. Pur essendo un prototipo con elevati contenuti concettuali, una show car realizzata appositamente per il Salone di Parigi 2008, già a prima vista la Estoque non lascia spazio a dubbi: è una vera Lamborghini, un'auto dallo stile unico e inconfondibile. Il passo lungo, la carreggiata larga, le ruote di grandi dimensioni assieme a una silhouette bassa dai forti contenuti estetici esprimono la creatività tipica dello stile Lamborghini. Oltre a rivelare una interpretazione totalmente nuova dell'essenza stilistica della Casa del Toro, la Lamborghini Estoque è una concept car che indica chiaramente la strada verso il futuro. Ciò vale sia per la nuova eleganza espressa dall'originalità del linguaggio stilistico, sia e soprattutto per il concetto stesso di vettura che rappresenta.

La prima berlina di Sant'Agata. A questo riguardo, tuttavia, la definizione 'berlina' sarebbe corretta solo per indicare il numero delle porte. E anche 'berlina sportiva' non riuscirebbe a classificare esattamente la Lamborghini Estoque; dotata di motore anteriore-centrale, trazione integrale permanente, telaistica per alte prestazioni e di uno straordinario pacchetto tecnologico, definisce una nuova categoria di berline supersportive.

Comoda granturismo-coupè Con la Lamborghini Estoque ci si sposta in modo perfetto, per recarsi a una riunione di lavoro, al teatro, al campo da golf o per un fine settimana con la famiglia. Inoltre è l'unica automobile che permette di condividere con più di una persona lo straordinario piacere di viaggiare a bordo di una Lamborghini. Nonostante la sua silhouette molto filante, con un'altezza complessiva di solo 1,35 m, la Lamborghini Estoque è sorprendentemente spaziosa. Il segreto sta nel passo molto lungo, che permette una seduta confortevole e sportiva, nonostante la posizione notevolmente arretrata del motore anteriore-centrale. Inoltre le porte di grandi dimensioni e dall’ampia apertura permettono un accesso particolarmente comodo.

Cattiveria esagerata... Molto sportiva, forse troppo per tentare di definirsi berlina di lusso! Il frontale della Lamborghini Estoque è caratterizzato da un marcato angolo di freccia e da due voluminose prese d'aria rivolte in avanti, interconnesse da un piccolo spoiler anteriore, che mettono in chiara evidenza il carattere sportivo della vettura e la sua appartenenza alla famiglia delle supercar di Lamborghini. Oltre a fare apparire la Estoque fortemente presente e grintosa nella vista su strada, il frontale contribuisce a garantire l'efficienza aerodinamica. Le grandi prese d'aria del frontale assicurano l'indispensabile portata d'aria di raffreddamento per questa vettura high performance, mentre lo spoiler centrale ottimizza l'equilibrio aerodinamico nella marcia ad alta velocità. La pronunciata architettura da auto sportiva è stata realizzata disponendo il motore anteriore-centrale in una posizione molto arretrata. Il cofano anteriore della Lamborghini Estoque mette in evidenza la posizione del motore grazie alla presenza di due voluminose aperture d'uscita aria e con la marcata bombatura al centro. Ulteriori estrattori dell'aria si trovano nei parafanghi anteriori, dietro i relativi passaruota. Insieme alla configurazione strutturale del cofano anteriore gli estrattori mettono in risalto l'estetica della zona sopra le ruote, dando l'impressione che il frontale della Estoque sia avvolto da un muscolo teso. Anche i cerchi anteriori da 22 pollici (!!!) nel nuovo disegno a cinque razze doppie contribuiscono a evidenziare la potenza che la vettura trasmette con la trazione integrale permanente. Le proporzioni assicurano una presenza impressionante alla Lamborghini Estoque, la cui sapiente definizione delle linee laterali conferisce un aspetto enormemente atletico alla carrozzeria. Il flusso di forza propulsiva che dal motore passa alle voluminose ruote posteriori di 23 pollici è messo in evidenza da una robusta linea di cintura al di sotto della linea dei cristalli nonché da una ulteriore linea leggermente ascendente verso il posteriore e dalla marcata sagomatura dei montanti sottoporta.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©