Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Benessere mentale per chi sta insieme da più di due anni

L'amore eterno allunga la vita

I risultati di uno studio condotto su mille coppie

L'amore eterno allunga la vita
05/01/2011, 14:01

Chi l’avrebbe mai detto che le relazioni lunghe giovano alla salute? Non è necessario essere sposati o fidanzati, l’importante è stare insieme da almeno due anni. Lo dicono gli studiosi  dell’University of Otago,  attraverso una ricerca sullo stile di vita su un campione di circa 1.000 neozelandesi. I risultati dello studio dimostrano che intorno ai 30 anni il 16% delle persone che non hanno un rapporto stabile evidenziano sintomi di depressione. Stanno bene invece quelli che conducono relazioni stabili da più di due anni, senza dimostrare abusi di alcool o stupefacenti. “Abbiamo scoperto che lo status giuridico del rapporto non fa la differenza - spiega lo studioso Sheree Gibb, - È la durata del rapporto che ha un effetto positivo sulla salute mentale dei cittadini, e non importa se la coppia è sposata o convivente. Il nostro studio contrasta con ricerche precedenti che hanno messo in evidenza una minor incidenza di problemi mentali solo tra le persone sposate e non tra quelle conviventi". Alla base del benessere mentale della coppia vi sarebbe una relazione che poggia sulla serenità mentale ed economica. Rispetto a chi vede le lunghe relazioni come la tomba del rapporto è il caso di dire: l’amore, quello vero e duraturo, allunga la vita.
 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©