Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Lancia al Salone Internazionale di Parigi 2012


Lancia al Salone Internazionale di Parigi 2012
02/10/2012, 16:02

Lancia ritorna al Salone di Parigi con uno stand ricco di fascino ed eleganza che rimanda al mondo del Cinema, uno dei territori di comunicazione che, insieme alla Moda, da sempre fa parte del DNA Lancia. Protagoniste assolute le vetture Lancia, eleganti "primedonne" e degne rappresentanti di una casa automobilistica che da oltre un secolo sfila con disinvoltura e classe sulle strade d'Europa. 

Prodotti esclusivi capaci per affascinare il più esigente e raffinato dei clienti. Per loro nasce una delle più ampie gamme del panorama internazionale che va dal segmento B (Ypsilon), passando dalle medie (Delta), per giungere a quello delle ammiraglia (Thema), degli Large MPV (Voyager) e delle affascinanti convertibili di segmento D (Flavia).

Riflettori puntati su Lancia Flavia che si conferma la quintessenza del piacere di guida "open air" con 4 posti veri. Con il brillante propulsore a benzina 2,4 litri da 170 CV e cambio automatico a 6 marce, la nuova vettura è la risposta ideale per un cliente che desidera i vantaggi di una coupé senza rinunciare alle sensazioni uniche che solo un modello convertibile può regalare.

Star dallo scorso anno dei più rinomati saloni internazionali dell'auto, nel 2012 Lancia Flavia è stata madrina delle più importanti kermesse cinematografiche italiane: "58° Taormina Film Fest" e "69. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia". Conosciute nel mondo per il loro fascino paesaggistico e architettonico, entrambe le città sono sede di due importanti festival cinematografici internazionali dove si respira u Un'atmosfera magica immutata nel tempo che ha cristallizzato l'essenza degli anni della "dolce vita" italiana. Espressione perfetta proprio dell'Italian way of life - l'estetica del vivere italiano declinato secondo gusto, fantasia, stile e ricercatezza - Lancia Flavia assicura una raffinata esperienza di guida, senza eguali nel segmento, sia che si affronti il quotidiano tragitto cittadino per recarsi in ufficio, sia che si scelga un viaggio nel week-end su splendide strade panoramiche.

Spazio anche per Lancia Thema che a Parigi è proposta nell'allestimento top di gamma Executive ed equipaggiata con il potente 3.0L V6 Multijet da 239 CV abbinato a un cambio automatico a 5 rapporti. Lanciata alla fine dello scorso anno, la prima ammiraglia globale coniuga l'expertise e la funzionalità propri del marchio Chrysler con il lusso degli interni in pelle Poltrona Frau®, il silenzio ovattato delle grandi Lancia e la cura dei dettagli che esprimono il meglio del "Made in Italy".

Sulla passerella francese sfila anche la nuova Lancia Ypsilon che il pubblico può ammirare in tre esemplari in rappresentanza dell'ampia e articolata gamma: Gold 1.3 Multijet da 95 CV, Platinum 0.9 TwinAir da 85 CV con cambio robotizzato e 1.2 da 69 CV Black&Red. Accanto alla "fashion city car" di Lancia, la Lancia Voyager Platinum equipaggiata con il turbo diesel 2.8L da 163 CV Euro5, il punto di riferimento nel segmento dei grandi monovolume e la massima espressione automobilistica dello spazio condiviso tra emozioni ed esperienze di viaggio. Infine, completa l'esposizione una Lancia Delta Gold 1.6 Multijet da 120 CV Selectronic Euro 5, l'ammiraglia compatta che in appena 4 metri e mezzo racchiude l'esclusività e lo spazio interno di categoria superiore.

Tutti i prodotti esposti esprimono perfettamente i valori condivisi da Lancia e Chrysler ormai divenuti un'identità sola che si fonda sulla medesima volontà di eccellere nel futuro e sui valori inscritti nelle rispettive storie secolari: design e innovazione. Proprio il tema della "doppia anima", insita nell'unione tra le due realtà aziendali, è il concept intorno al quale si sviluppa l'area espositiva dando vita ad un movimento sinuoso di forme e linguaggi espressivi in una continua alternanza tra bianco e nero,  tra tecnologia e performance da una parte, e style ed eleganza dall'altra.

Inoltre, sugli schermi dislocati sullo stand il pubblico potrà ammirare la campagna pubblicitaria 2012 di Lancia, un progetto di comunicazione a 360° sviluppato con il famoso regista italiano Gabriele Muccino. Sua la firma della serie di spot TV dedicati ai vari modelli Lancia e del cortometraggio d'autore "She was here" presentato recentemente alla 69. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia di cui Lancia è stata, per la settima volta consecutiva, Main Sponsor e Auto Ufficiale con i modelli Thema e Flavia . Per la prima volta una vettura "scoperta" ha accompagnato personalità e stelle del cinema sul red carpet al Lido di Venezia. Il cortometraggio d'autore è l'ultimo tassello del progetto di comunicazione 2012 di Lancia che, oltre agli spot TV, include iniziative sul web dedicate e una campagna stampa e outdoor  multi-soggetto con un taglio molto fashion style

Infine, attraverso la distribuzione di materiale informativo e l'allestimento di alcuni materiali dedicati sullo stand, il pubblico potrà conoscere i prodotti di FGA Capital, società finanziaria (joint venture Fiat Group Automobiles e Crédit Agricole) specializzata nel settore automobilistico. La società è  operativa  nei principali mercati europei, ed in Francia con FC France, con un'unica mission: supportare le vendite di autoveicoli di tutti i marchi Fiat Group Automobiles attraverso prodotti finanziari innovativi e completi di servizi ad alto valore aggiunto dedicati alla rete dei concessionari, ai clienti privati e alle aziende.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©