Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Lancia Delta 1.4 Turbo Multiair 140 CV Euro5 e Start&Stop di serie


Lancia Delta 1.4 Turbo Multiair 140 CV Euro5 e Start&Stop di serie
31/10/2010, 18:10

Il 23 e 24 ottobre, in Italia, i concessionari Lancia proporranno un “Porte Aperte” dedicato alla nuova Delta equipaggiata con il brillante 1.4 Turbo Multiair 140 CV Euro5 con Start&Stop di serie. Si tratta di uno dei migliori motori benzina al mondo nel rapporto emissioni/potenza (solo 132 g/km di CO2 nel ciclo combinato), oltre ad essere “best in class” in termini di consumi e disponibilità di coppia nella relativa fascia di potenza: 5,7 l/100 km nel ciclo combinato e coppia massima di 230 Nm a 1750 giri/min.

Disponibile con tutti gli allestimenti in gamma (Argento, Oro e Platino), la nuova motorizzazione è offerta anche sulla Lancia Delta “Hard Black”, la Serie speciale caratterizzata da alcune importanti novità estetiche e di prodotto finora proposta con i propulsori 1.8 Di TurboJet da 200 CV e 1.9 Twin Turbo da 190 CV. Dunque, oggi il listino prezzi (chiavi in mano) di Lancia Delta 1.4 Turbo Multiair 140 CV Euro5 con Start&Stop di serie parte da 22.900 euro (allestimento Argento), prosegue con 24.500 euro (Oro) e raggiunge 26.100 euro (Platino e serie speciale “Hard Black”).

In dettaglio, la tecnologia Multiair ha segnato un nuovo inizio rispetto allo scenario dei motori a benzina, un vero e proprio salto generazionale paragonabile a quello avvenuto con l’introduzione del Multijet sui motori diesel. Basti pensare che, confrontato con un tradizionale motore a benzina di pari cilindrata, il propulsore Multiair assicura un incremento di potenza (fino al 10%) e coppia (fino al 15%), oltre ad una sensibile riduzione di consumi (fino al 10%) ed emissioni di CO2 (sino al 10%). Il vero spirito Multiair è racchiuso nel nuovo sistema elettro-idraulico di gestione delle valvole. Grazie ad un controllo diretto dell’aria mediante le valvole di aspirazione del motore, senza l’utilizzo della farfalla, si riescono a ridurre i consumi e le emissioni.

Il 1.4 Multiair Turbo 140 CV di Delta assicura quindi sia un aumento di potenza e coppia ai bassi regimi sia una riduzione di consumi ed emissioni, grazie anche all’adozione del sistema Start&Stop che gestisce lo spegnimento temporaneo del motore in caso di sosta. Inoltre, il 1.4 Multiair Turbo 140 CV è abbinato ad un nuovo cambio a 6 marce manuale che offre un maggiore piacere di guida, grazie ad innesti fluidi, più veloci e precisi. Dunque, il nuovo propulsore garantisce il massimo rispetto ambientale (è omologato Euro5) senza penalizzare le prestazioni e la piacevolezza di guida.

Vero e proprio gioiello dell’ingegneria motoristica, dunque, il nuovo Multiair Turbo da 140 CV è proposto anche sulla serie speciale “Hard Black”, l’ultima versione di Delta che si contraddistingue per una particolare carrozzeria nero con trattamento opaco: è la prima vettura, prodotta in serie non limitata, a vantare questa verniciatura esclusiva che prevede un lungo processo di lavorazione (oltre 4 ore per auto). Del resto, da sempre per il modello Delta il colore è non solo una questione estetica, ma è parte integrante di una filosofia di prodotto che ha tra i suoi elementi costitutivi eleganza, glamour, personalità, stile e la massima possibilità di personalizzazione.

La nuova tinta di carrozzeria è abbinata al tetto nero lucido e impreziosita dalle calotte degli specchi cromate, dal doppio terminale di scarico cromato e dai cerchi in lega da 18” (a richiesta è possibile scegliere gli inediti cerchi in lega da 18” “Hard Black” in tinta carrozzeria). All’interno, invece, spicca la preziosa selleria in pelle e Alcantara® Starlite di colore nero. Inoltre, l’esclusiva versione di Delta propone di serie alcuni dispositivi innovativi al servizio del comfort e del piacere di guida come le sospensioni elettroniche a smorzamento variabile “Reactive Suspension System”, il climatizzatore automatico bizona e il sistema Blue&Me™.

Proprio l’abbinamento tra l’esclusiva serie speciale “Hard Black” con il nuovo 1.4 Multiair Turbo 140 CV è protagonista del nuovo spot pubblicitario che accompagna il lancio dell’innovativa motorizzazione. Infatti, è stato rinnovato il precedente filmato che ha visto la Delta “Hard Black” intraprendere un avventuroso viaggio dalla Terra alla luna attraverso un montaggio più serrato e una colonna sonora travolgente che porta la firma degli SkunkAnansie. Ed è proprio il loro brano rock e intenso “Because of you” (contenuto nel best of della band “Smashes & Trashes”, disco d’oro in Italia)ad esaltare tutte le caratteristiche di sportività e personalità distintiva di questa particolare versione adatta soprattutto ad un pubblico giovane e dinamico.

In concomitanza con il debutto della nuova motorizzazione MultiAir, la gamma di Lancia Delta presenta due ulteriori novità. Innanzitutto, l’introduzione del 1.4 T-Jet 120 CV Euro 5 che, rispetto al corrispondente propulsore Euro 4, fa registrare una diminuzione delle emissioni di CO2, da 149 a 146 g/km. Quindi, con l’introduzione del 1.4 Multiair 140 CV e del 1.4 T-Jet 120cv Euro 5, oggi la gamma benzina di Lancia Delta è costituita da motori tutti Euro 5, a conferma delle peculiarità vincenti del modello. Infatti, da sempre Lancia Delta è particolarmente apprezzata dal pubblico per la tecnologia avanzata, le prestazioni e i motori, distinguendosi come una vettura innovativa che offre un elevato piacere di guida, con consumi contenuti e nel rispetto dell’ambiente.

La seconda novità è l’ampliamento della gamma di Lancia Delta con alcuni contenuti e Pack distintivi della serie speciale “Hard Black” che consentono al cliente di personalizzare la propria vettura anche se appartenente ad altre versioni e motorizzazioni. In dettaglio, sono proposti a richiesta i seguenti optional: calotte cromate, vernice bicolore Hard Black, Pack Look Black (doppio terminale cromato e cerchio 18” black), Pack Black (colore pastello nero, calotte cromate e Pack Look Black), Pack Hard Black (colore Hard Black, calotte cromate e Pack Look Black).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©