Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Una ricerca evidenzia: responsabile un batterio

Lavarsi i denti, ottima abitudine per il cuore


Lavarsi i denti, ottima abitudine per il cuore
06/09/2010, 18:09

BRISTOL – Lavarsi i denti? Una buona abitudine. Anche per il cuore. Lavarli spesso, infatti, previene il rischio di infarto e di altre malattie cardiovascolari. A spiegarlo, i ricercatori  della Bristol University, guidati da Howard Jenkinson, che hanno scoperto che la “colpa” di questo legame viene da un batterio, responsabile tra l'altro di carie ed altre malattie gengivali. Ebbene questo batterio determina la formazione di coaguli che possono essere pericolosi per infarti ed ictus. Il batterio, che deriva dallo streptococco, è già presente nella bocca, ma si può diffondere nel sangue in presenza di gengive sanguinanti. In pratica, i batteri si servono delle piastrine per creare intorno a sé uno scudo che li protegga dalla reazione del sistema immunitario. "Ciò fornisce una copertura di protezione non solo dal sistema immunitario, ma anche dagli eventuali antibiotici usati per trattare l'infezione"  - spiega Jenkinson – “L'aggregazione piastrinica può causare piccoli coaguli di sangue, escrescenze sulle valvole cardiache o infiammazione dei vasi sanguigni che possono bloccare l'afflusso di sangue al cuore e cervello" .
Oltre a controllare l’ alimentazione, la pressione ed il colesterolo, è utile quindi munirsi di spazzolino e filo interdentale: nuove armi per preservare la salute del cuore.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©