Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Le novità Toyota al Motor Show di Parigi 2012


Le novità Toyota al Motor Show di Parigi 2012
17/09/2012, 16:14

Il 13 Settembre ha rappresentato un eccezionale punto di svolta nella storia dei Veicoli Elettrici con Celle a Combustibile (FCEV). Quattro tra i principali costruttori automobilistici del panorama mondiale hanno unito le rispettive forze per dimostrare come gli FCEV non costituiscano soltanto la tecnologia del futuro, ma anche quella contemporanea. Un totale di 7 FCEV prodotti da Mercedes- Benz, Honda, Hyundai e Toyota esibiscono i nfatti questa tecnologia all’interno dello ‘European Hydrogen Road Tour 2012’. Il tour avrà la durata di un mese, con tappe speciali in nove città europee, in cui il pubblico interessato avrà l’opportunità di sperimentare i benefici di questa trasmissione alternativa. Alcune città diventeranno le prime ad offrire al pubblico la possibilità di avvicinarsi agli FCEV, con drive test che dimostreranno come l’unica emissione sia quella di acqua. L’evento è studiato per incrementare l’interesse sugli FCEV da parte di politici, imprenditori, stampa e pubblico in generale, diffondendo un messaggio chiarissimo: questa tecnologia è oggi a nostra disposizione, ma la vera esigenza è quella di realizzare un’infrastruttura di rifornimento efficiente. Questo tour rappresenta il principale evento di promozione organizzato in Europa nel 2012. Partiti da Amburgo il 13 Settembre, gli FCEV si sposteranno poi ad Hannover, Bolzano, Parigi, Cardiff, Bristol, Swindon, Londra e Copenhagen con il supporto di organizzazioni locali con sede nelle varie città. La H2 Logic Denmark fornirà i punti di rifornimento mobili in alcune delle città. Lo ‘European Hydrogen Road Tour 2012’ fa parte del progetto ‘H2moves Scandinavia’. Si tratta del primo progetto pilota europeo realizzato all’interno del programma ‘Fuel Cells and Hydrogen’ lanciato dalla Commissione Europea e dai portatori di interesse di alcune aziende europee. Il progetto punta ad allargare i consensi sui veicoli alimentati a idrogeno preparandone il lancio sul mercato. L’esperienza maturata con la diffusione di 19 FCEV a Oslo e Copenhagen e delle relative infrastrutture di rifornimento dimostra come la tecnologia sia affidabile anche con le più rigide temperature scandinave. Pressrelease Oslo Michel Gardel, Vice Presidente della Comunicazione, Affari Esteri e Ambientali di Toyota Motor Europe ha così commentato: ”Toyota è attiva nel campo delle  celle a combustibile ormai da 20 anni, e stiamo lavorando affinché la loro commercializzazione diventi realtà entro il 2015. Lo ’European Hydrogen Road Tour’ è per noi e per i nostri partner una grande opportunità per dimostrare le potenzialità della tecnologia ai clienti europei.” Il Dr. Christian Mohrdieck, Responsabile Fuel Cell & Battery Drive Development di Daimler AG, ha sottolineato l’importanza di questa tecnologia: ”Nella nostra strada verso una mobilità a zero emissioni, le celle a combustibile reciteranno un ruolo di primaria importanza grazie alla loro straordinaria autonomia e alla riduzione dei tempi di rifornimento. Il successo di questa tecnologia dipende comunque da alcune condizioni imprescindibili, come la disponibilità di infrastrutture a livello nazionale.” Thomas Brachmann,del settore Ricerca & Sviluppo della Honda Europe (Germania) GmbH, osserva poi come “Honda crede fermamente nella capacità dei veicoli equipaggiati con celle a combustibile di poter diventare una straordinaria soluzione ai problemi di mobilità, riuscendo a garantire una risposta versatile, pulita e silenziosa alle esigenze di trasporto. Lo ‘European Hydrogen Road Tour’ rappresenta una straordinaria opportunità per offrire al pubblico, ai media e alle istituzioni la possibilità di sperimentare in prima persona questa eccezionale tecnologia.” Allan Rushforth, Senior Vice President e COO di Hyundai Motor Europe descrive invece i motivi che hanno spinto Hyundai ad aderire al progetto: “Hyundai è orgogliosa di essere parte integrante dello ‘European Hydrogen Road Tour 2012’. La Hyundai ix35 FCEV non soltanto dimostra chiaramente il nostro impegno nella produzione dei veicoli equipaggiati con celle a combustibile, ma anche i benefici degli FCEV. Dal momento che questa tecnologia continua ad evolversi e migliorare, possiamo oggi confidare nella capacità degli FCEV di diventare la soluzione al problema della mobilità sostenibile e a quello del cambiamento climatico.” Informazioni sui veicoli elettrici con celle a combustibile: Le celle a Pressrelease Oslo combustibile trasformano l’energia chimica dell’idrogeno in elettricità e calore. L’unica emissione è rappresentata dall’acqua. Accanto a un motore elettrico, le celle a combustibile possono essere impiegate per il funzionamento dei veicoli , garantendo un’elevata autonomia di guida con tempi di rifornimento più veloci rispetto a quelli dei veicoli elettrici. I Veicoli Elettrici con Celle a Combustibile garantiscono prestazioni paragonabili a quelle degli attuali veicoli a combustione interna, eliminando però qualsiasi tipo di emissione e offrendo una guida estremamente silenziosa.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©