Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

LE PIANTE STRESSATE PRODUCONO SOSTANZA SIMILE ALL'ASPIRINA


LE PIANTE STRESSATE PRODUCONO SOSTANZA SIMILE ALL'ASPIRINA
20/09/2008, 09:09

Le piante stressate dalla siccità o da temperature fuori stagione rilasciano una sostanza simile all'aspirina. Lo hanno riferito alcuni ricercatori del Centro nazionale per le ricerche atmosferiche del Colorado, aggiungendo che la sostanza, il metil salicilato, potrebbe aiutare le piante a resistere ai danni e a segnalare il pericolo alle altre. "Al contrario degli umani, che prendono l'aspirina per ridurre la febbre, le piante hanno la capacità di produrre da sè un misto di sostanze simili all'aspirina, innescando la formazione di proteine che spingono le difese biochimiche e riducono le malattie", ha spiegato in una nota Thomas Karl, autore della ricerca. L'acido acetilsalicilico, o aspirina, originariamente deriva dalla corteccia degli alberi, ma finora nessuna aveva notato emissione della sostanza via gas. "Queste scoperte sono la prova tangibile che avviene una comunicazione pianta-a-pianta a livello di ecosistema", ha spiegato lo scienziato Alex Guenther. "Sembra che le piante abbiano la capacità di comunicare attraverso l'atmosfera".
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©