Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Le Poste svedesi continuano a viaggiare a bordo di Fiat Fiorino


Le Poste svedesi continuano a viaggiare a bordo di Fiat Fiorino
21/03/2012, 16:03

Fiat Group Automobiles e Svenska Posten, la società delle Poste svedesi, hanno siglato un'estensione del contratto siglato nel 2009 che prevedeva la consegna di 3.000 Fiat Fiorino 1.3 Multijet con cambio robotizzato Comfort-Matic. A questi si aggiungeranno, entro il 2015, altre 2.000 unità portando la fornitura totale a 5.000 veicoli assegnati in 6 anni.

Il nuovo accordo conferma le peculiarità vincenti del modello - ridotti costi di gestione, elevata ergonomia, emissioni e consumi contenuti - che ha conquistato una delle società più grandi della Svezia con più di 30.000 dipendenti, oltre che una delle più famose nel mondo per la qualità del servizio offerto.

Contraddistinto dalla livrea gialla propria delle Poste svedesi, il veicolo commerciale Fiat presenta alcune trasformazioni che lo rendono adeguato all'utilizzo su tutto il territorio nazionale come, ad esempio, la guida a destra che semplifica il lavoro di consegna, l'illuminazione interna potenziata a LED, oltre ad un kit di "utilities" per migliorare la visibilità e l'operatività in cabina.

Il rinnovo del contratto con le Poste svedesi premia soprattutto le caratteristiche vincenti di questo modello rinnovato recentemente sia a livello estetico sia nella gamma motori, oggi tutti Euro5. Novità che contribuiscono a consolidare il ruolo di protagonista giocato da Fiat Fiorino nella sua categoria: infatti, si tratta di un veicolo unico nel suo genere che nasce per soddisfare le necessità di chi cerca un furgone compatto, economico nei costi di gestione, agile nel traffico e maneggevole nelle manovre di parcheggio.

In particolare, Fiat Fiorino si caratterizza soprattutto per ridotti consumi ed emissioni: il turbodiesel 1.3 Multijet da 75 CV consente infatti un'autonomia di oltre 1.000 km con un pieno di gasolio (4.2 l/100 km nel ciclo combinato) ed è caratterizzato da emissioni di CO2 di soli 112 g/km, valore best in class nel segmento. Quest'ultimo aspetto - particolarmente importante in Svezia dove è accentuata la sensibilità alle tematiche ecologiche - conferma come la tutela dell'ambiente costituisca per Fiat Professional, insieme a tutti marchi di Fiat Group Automobiles, una direttrice fondamentale nello sviluppo dei propri modelli

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©