Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Cercheranno i “misteri” del satellite

Le sonde “gemelle” Grail in viaggio verso la Luna


Le sonde “gemelle” Grail  in viaggio verso la Luna
11/09/2011, 12:09

ROMA - Cominciato il viaggio , verso la Luna, delle  sonde gemelle Grail della Nasa. Il lancio è avvenuto con un razzo Delta II dalla base dell'Aeronautica Militare degli Stati Uniti a Cape Canaveral, nonostante fino all'ultimo momento i venti forti in quota avessero minacciato di costringere ad un nuovo slittamento. Obiettivo della missione Grail (Gravity Recovery And Interior Laboratory) è raccogliere nuovi dati su gravità e struttura interna della Luna orbitando intorno ad essa per nove mesi. Previsto inizialmente per l'8 settembre, il lancio della missione Grail era stato rinviato una prima volta di 24 ore per i forti venti in alta quota e poi per una revisione dei dati relativi al sistema di propulsione.

''La missione Grail permetterà di scoprire molti aspetti ancora misteriosi della Luna e ci aiuterà a comprendere la sua storia, accanto alla storia della Terra e degli altri pianeti del Sistema Solare'', ha osservato la responsabile scientifica della missione, Maria Zuber, del Massachusetts Institute of Technology
L'arrivo sulla Luna delle due sonde gemelle, chiamate Grail A e Grail B, è previsto fra tre mesi e mezzo. Una volta a destinazione 'si cercheranno' emettendo un radiosegnale che permetterà di definire con precisione la distanza che le separa.
 I ricercatori si aspettano che le differenze regionali nella gravità lunare possano avere effetti sulla distanza tra le due sonde, aumentandola, o riducendola.
I dati permetteranno sia di avere la prima misura esatta del campo gravitazionale della Luna, sia di comprendere come è fatto l'interno del satellite.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©