Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Dalla primavera anche in Europa

L'edicola digitale: arriva Google e-books


L'edicola digitale: arriva Google e-books
06/12/2010, 21:12

E' uscito oggi negli Stati Uniti Google eBooks, una libreria digitale con oltre tre milioni di titoli che mette il colosso del web in diretta competizione con Amazon, Apple e Borders, che si spartiscono il mercato emergente dell'editoria elettronica. Google aveva a lungo rimandato l'ingresso nel mercato degli ebook, a causa di problemi tecnici e giuridici che quest'estate avevano ostacolato l'uscita. "L'idea fondamentale è comprare dovunque e leggere dovunque" ha spiegato James Crawford, ingegnere che ha lavorato al progetto Google eBooks, che enfatizza la peculiarità della piattaforma Google che permette di leggere i libri digitali su diversi supporti elettronici come iPhone, iPad, stumenti che supportano Android, computer che utilizzano Safari o Chrome come motori di ricerca. Del vasto catalogo disponibile, solo 200.000 sono i titoli venduti con l'autorizzazione degli editori, mentre 2,8 milioni di libri sono pubblicazioni non più protette dal diritto d'autore che Google ha scansionato dalle copie disponibili nelle università americane, attraverso il controverso progetto Google Books cominciato nel 2004. Google si è anche associato a alcune librerie indipendenti che vendono ebooks sui loro siti, in modo da condividere gli introiti e diversificare il più possibile il sistema di distribuzione. In Europa Google eBooks arriverà nella primavera 2011.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©