Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Stefano Ciafani: " E' un'emergenza nazionale cronica"

Legambiente: maglia nera ai laghi del Nord


Legambiente: maglia nera ai laghi del Nord
04/08/2010, 15:08

Sono 11 i laghi più inquinati d'Italia. Lo ha stabilito Legambiente che ha assegnato la maglia nera ai laghi lombardi di Como e di Iseo. Non sono in condizioni migliori il lago di Garda e il Maggiore. Nessuno si aspettava i dati negativi registrati sul Garda: i punti più critici, fortemente inquinati, sono risultati i campioni di Tignale, Salò, Moniga, Toscolano Maderno e di alcune zone di Desenzano e Sirmione. In Veneto i punti più inquinati sono 6: da Bardolino, a Peschiera del Garda, da Lazise a due zone di Castelnuovo. "Si tratta di un' emergenza nazionale cronica - dichiara Stefano Ciafani, responsabile scientifico di Legambiente - che richiede l'intervento del Governo e e degli Enti locali anche per non avere multe dall'Unione Europea. L'Ue ha avviato una procedura di infrazione per la mancanza di un depuratore per 18 milioni di italiani". Nel lago di Varese a Biandronno c'è infatti lo scarico di fogna pura, a Lecco il depuratore è sufficiente per 50 mila persone ma dovrebbe essere utilizzato per settantamila. I comuni della Valcamonica scaricano sul lago d'Iseo attraverso l'Oglio e sul lago di Garda le infrastrutture non solo sono inadeguate ma hanno almeno tent'anni.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©