Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Legambiente: "Smettiamola di nascondere i problemi"


Legambiente: 'Smettiamola di nascondere i problemi'
10/09/2009, 15:09


“Smettiamola di nascondere i problemi”
: è questo lo slogan di Puliamo il Mondo 2009, la versione italiana del più grande evento di volontariato ambientale nel mondo, “Clean Up the World”, organizzata in Italia da Legambiente e giunta alla sedicesima edizione. Il 25, il 26 e il 27 settembre un esercito di volontari muniti di guanti, rastrelli e ramazze si ritroveranno in ogni parte d’Italia per ripulire dai rifiuti abbandonati strade, piazze, parchi, spiagge e fiumi.
Ad oggi in Campania si va verso il record di adesioni: circa 10mila i kit distribuiti ai volontari chiamati a raccolta da Legambiente che in oltre 100 comuni ripuliranno le aree nei più piccoli comuni come nelle grandi città, si cimenteranno in quelle più spettacolari sui fondali, in canoa sui fiumi o nei crateri dei vulcani, alle quelle urbane che si concentrano su interstizi di verde abbandonato, discariche abusive, piccole e grandi terre di nessuno riconquistate alla fruizione pubblica dalla azione dei volontari. Un'azione concreta di recupero ambientale, ma anche un segnale forte alle istituzioni e ai cittadini per richiamarli a una maggiore attenzione alla tutela del territorio. Ad oggi maglia rosa per adesioni spetta alla Provincia di Salerno (con il 39% dei comuni coinvolti), seguita dalla Provincia di Caserta (con il 26%) e la Provincia di Napoli (con il 17%).

In prima fila, nell’edizione di quest’anno anche le scuole, la cui adesione alla campagna è in costante aumento. A tutte le classi che parteciperanno alla tre giorni verrà consegnato il materiale didattico “Classe per l'Ambiente – Stop The Fever” per poter seguire per tutto l’anno un percorso didattico all'insegna dell'educazione ambientale.

Alla campagna, possono dare la loro adesione amministrazioni comunali, associazioni, comitati di quartiere ma anche singoli cittadini. Per partecipare è sufficiente contattare il circolo Legambiente più vicino, telefonare allo 081/261890, oppure ci si può presentare direttamente ai banchetti organizzati nelle varie zone coinvolte per ricevere la sacca degli attrezzi e partecipare alle operazioni di pulizia. Tutte le informazioni relative all'iniziativa sono inoltre disponibili sui siti www.legambiente.campania.it e www.puliamoilmondo.it.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©