Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

CT 200h: qualità, sofisticatezza ed alta tecnologia

Lexus al Salone di Parigi con la prima vettura full Hybrid


Lexus al Salone di Parigi con la prima vettura full Hybrid
15/09/2010, 08:09

La nuova Lexus CT 200h segna l’introduzione del primo e unico veicolo full hybrid nel cuore del segmento delle compatte premium. Creata per tutti coloro che hanno una maggiore sensibilità ambientale senza per questo voler modificare il proprio stile di guida, la nuova CT 200h introduce per la prima volta la straordinaria sintesi Lexus tra qualità, sofisticatezza ed alta tecnologia all’interno del segmento C premium. Questa berlina compatta full hybrid apre una nuova strada per il marchio Lexus.
Disegnata e sviluppata appositamente per il mercato europeo, la CT 200h è la prima cinque porte compatta prodotta da Lexus. Le dimensioni, la tecnologia full hybrid e il livello straordinariamente basso di emissioni sono in grado di soddisfare pienamente le necessità dei clienti europei del mercato delle compatte premium, senza compromettere la qualità, l’eleganza e il piacere di guida che da sempre contraddistinguono le vetture Lexus.
La nuova CT 200h, combinando eleganza e dinamismo, rappresenta pienamente la filosofia stilistica L finesse di Lexus. Grazie ad un ampio e robusto frontale disegnato dal passaggio dell’aria lungo la scocca e con un profilo definito dall’estensione del passo, questa nuova full hybrid rappresenta la perfetta espressione di precisione e potenza.
Gli interni della nuova CT 200h offrono livelli di eleganza senza precedenti in questo segmento. Efficiente, raffinato e con una grande semplicità nel design, l’abitacolo unisce un’ergonomia superiore all’uso esteso di finiture metalliche e di materiali Soft Touch di colore scuro, in grado di creare uno straordinario ambiente di guida e offrire un’eccezionale qualità artigianale.
Elemento chiave dell’esperienza di guida del nuovo full hybrid è il suo abitacolo confortevole e interamente disegnato a misura del guidatore. Il suo sedile è posto più in basso ed è stato progettato per avere un maggiore sostegno laterale e lombare. Il volante ha una presa perfetta ed il quadro strumenti ad alta visibilità è formato da tre indicatori di facile lettura.
Il cruscotto si divide in due zone differenti: una zona dei display superiore con lo schermo LCD Multi-display da 8” posizionato a una distanza ottimale per un’immediata visualizzazione, e una zona dei comandi inferiore, dalla quale accedere alla leva del cambio e ai pulsanti dei comandi, come lo straordinario sistema Remote Touch.
Combinando un motore termico 1.8 VVT-i a un potente motore elettrico, il sistema full hybrid della nuova CT 200h segna una rivoluzione per il più grande segmento premium del mercato europeo. La tecnologia Lexus Hybrid Drive offre al cliente la scelta tra diverse impostazioni di guida grazie alla possibilità di selezionare quattro diverse modalità.
Le modalità di guida ECO e NORMAL consentono un’impostazione di guida più rilassante, mentre la modalità SPORT esalta gli aspetti dinamici della motorizzazione ibrida. La possibilità di un’ulteriore modalità EV, esclusiva dei veicoli full hybrid, consente una guida estremamente silenziosa grazie al funzionamento del solo motore elettrico, con consumi ed emissioni di CO2, NOx e particolato pari a zero.
Il sistema Full Hybrid di Lexus genera una potenza complessiva di 136 CV. Dotata di una trasmissione a variazione continua, la CT 200h accelera da 0 a 100 km/h in 10.3 secondi , raggiungendo una velocità massima di 180 km/h. Allo stesso tempo la CT 200h ottiene dei consumi notevolmente contenuti, con valori nel ciclo combinato pari a 3.8 l/100 km1 ed emissioni di CO2 ai vertici della categoria pari a soli 89 g/km1.
Grazie ad una nuova piattaforma, unica nel suo genere, dotata di sospensioni posteriori a doppio braccio oscillante indipendenti, la Lexus CT 200h unisce il comfort di guida tipico di una Lexus a un coinvolgimento e un’agilità ancora più marcati.
Sarà possibile ordinare la CT 200h dalla fine di novembre, ed il suo prezzo sarà fissato ad un livello tale da garantirne un’alta competitività all’interno del segmento delle compatte premium, infatti il suo costo di partenza si collocherà al di sotto dei 30.000€.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.