Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Uno degli esperimenti ha fatto scoprire qualcosa di strano

LHC ha scoperto la materia del Big Bang?


LHC ha scoperto la materia del Big Bang?
22/09/2010, 11:09

GINEVRA - Comincia a dare i suoi frutti l'investimento sull'LHC, il più grande e potente acceleratore di particelle al mondo. Dopo una partenza stentata e qualche incidente di poco conto che ha bloccato l'attività per quasi un anno, si stanno svolgendo esperimenti di vario tipo.
Uno degli esperimenti fatti, denominato Compact Muon Solenoid, guidato dal fisico italiano Guido Tonelli, ha fatto apparire qualcosa di strano. Si stanno ancora studiando i dati, ma tra le ipotesi fatte c'è quella che potrebbe essere stato creato quel miscuglio di particelle, ciascuna più piccola di un atomo, che si è creata nei primi 20 o 30 millisecondi sopo il Big Bang. Si tratta di un miscuglio di quark e gluoni, ad alta energia, ma non si sa esattamente come definirlo. Lo stesso Tonelli ha manifestato prudenza: "E' molto presto per capire esattamente di che cosa si tratta. Ci sono cinque o sei diverse ipotesi e in questo momento sarebbe assolutamente prematuro trarre delle conclusioni. Quello che osserviamo è un fenomeno nuovo, che intendiamo studiare in dettaglio".
Certo è che se queste scoperte avvengono quando non fiunziona ancora tutto al 100% della potenza, quali scoperte ci attendono?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©