Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Lilt: si illuminano di rosa alcuni monumenti del casertano


Lilt: si illuminano di rosa alcuni monumenti del casertano
22/10/2009, 09:10


CASERTA. "Nel mese di ottobre, l’Italia intera si tinge di rosa, colore simbolo della lotta contro il tumore al seno. Anche in provincia di Caserta si sono colorati di rosa il Monumento ai Caduti di Caserta, il Campanile storico in Piazza Umberto I a Mondragone e il Palazzo Comunale a Trentola Ducenta, grazie alla sensibilità delle relative Amministrazioni Comunali”. Ad annunciarlo è Enzo Battarra, presidente della Sezione provinciale casertana della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (Lilt).
Nel mese di ottobre, una luce rosa unisce idealmente la nostra Penisola dal Nord al Sud, con tanti monumenti, edifici e statue che restano illuminati per una o più notti a testimoniare che, grazie a un’efficace e corretta prevenzione, il tumore al seno si può, e si deve, vincere!
La illuminazione in rosa di tanti monumenti è legata alla Campagna Nastro Rosa, un’iniziativa tesa a sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull’importanza della corretta prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella, ed è promossa ogni anno a livello nazionale dalla Lilt e dalla Estée Lauder Companies, società leader nella profumeria di prestigio.
Anche quest’anno la Sezione provinciale casertana della Lilt ha offerto visite gratuite al seno presso le strutture pubbliche e private che hanno aderito alla Campagna Nastro Rosa, grazie alla collaborazione gratuita dei dottori Angela Maffeo (Ama Onlus - Casa delle donne), Crescenzo Muto (Polo Oncologico Mediterraneo), Vincenzo Perone (Cooperativa Ippocrate), Gian Paolo Pitruzzella (Azienda Ospedaliera di Caserta) e Pasquale Ruffolo (Istituto Nazionale Tumori Pascale di Napoli).
Centinaia sono state le richieste di prenotazioni ricevute, tanto è vero che le visite si protrarranno fino agli inizi di dicembre grazie alla generosità dei medici che collaborano volontariamente. Per poter prenotare le ultime visite disponibili bisogna contattare il numero 333.2736202 dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13.
Intanto, domenica 25 ottobre nello spazio antistante la Casa Comunale di Mondragone sarà allestito dalle ore 10 alle 13 uno stand informativo a cura della volontaria Lilt Antonietta Trano. Altre iniziative promozionali si sono tenute nei giorni scorsi a cura delle Amministrazioni Comunali di Sant’Arpino e Succivo. La Campagna Nastro Rosa ha visto anche l’impegno del centro Gerovit di Aversa e del Centro per la Vita - Consultorio familiare diocesano di Mondragone.
La strada della corretta prevenzione non può prescindere dal web. Sul portale www.liltcaserta.it indicazioni specifiche sulla campagna e sulla prevenzione del tumore alla mammella.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©