Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

L'infertilità maschile, ossa a rischio


L'infertilità maschile, ossa a rischio
19/06/2012, 17:06

ROMA - Un uomo che ha pochi spermatozoi ha più difficoltà ad avere figli, ma non solo. Un recente studio condotto da alcuni ricercatori dell’università di Padova, ha dimostrato che gli uomini che hanno problemi di infertilità avrebbero anche le ossa più fragili. La ricerca è stata effettuata  su un gruppo di 300 ragazzi con un numero carente di spermatozoi. Dai risultati ottenuti è stato osservato che più della metà aveva una struttura ossea rarefatta e molti, nonostante la giovane età, erano osteoporotici. Negli uomini, infatti, una carenza di vitamina D porta sia ad una ridotta crescita ossea, che ad un minore sviluppo di spermatozoi, in quanto entrambi coinvolti in processi ormonali.

Commenta Stampa
di Marina Ciaravolo
Riproduzione riservata ©