Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

"LIZ TAYLOR E' GRAVE". MA IL PORTAVOCE SMENTISCE


'LIZ TAYLOR E' GRAVE'. MA IL PORTAVOCE SMENTISCE
01/08/2008, 19:08

 

I tabloid strillano titoloni preoccupati per le condizioni di salute di Elizabeth Taylor. Ma l'attrice settantaseienne, ricoverata da alcune settimane all'ospedale Cedars-Sinai di Los Angeles, secondo la sua portavoce tornerà a casa presto. Il 'National Enquirer', un tabloid da supermercato noto più per le sue esagerazioni che per l'accuratezza nel resoconto delle notizie, è d'altro avviso. Liz sarebbe collegata a un respiratore artificiale, in seguito a un'insufficienza cardiaca. E negli ultimi giorni i medici che l'hanno in cura avrebbero temuto il peggio. Poi l'attrice avrebbe ripreso a respirare autonomamente. Ma "è ancora molto malata", dicono. La versione ufficiale è diversa. La portavoce non nega che sia in ospedale: "Lo sanno tutti - dice - Ma non è in pericolo di vita come scrivono i giornali. Anzi, tornerà presto a casa, dalla sua famiglia e dai suoi favolosi gioielli". La precisazione si è resa necessaria dopo che i tabloid britannici hanno scritto che la Cleopatra di Hollywood era finita in rianimazione. Ad assisterla in ospedale ci sono anche i quattro figli uno dei quali è stato adottato dall'attrice. Negli ultimi anni Liz Taylor ha dovuto affrontare diversi problemi di salute: è affetta da diabete da parecchio tempo, si è ammalata due volte di polmonite, nel 1997 è stata operata per un tumore benigno al cervello e l'osteoporosi la costringe su una sedia a rotelle.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©