Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Dal primo marzo vietata la commercializzazione

L'Ue dice no ai biberon in bisfenolo A


L'Ue dice no ai biberon in bisfenolo A
26/11/2010, 16:11

L’Europa dice no ai biberon di bisfenolo A. I 27 Paesi Ue vietano la produzione delle bottiglie dal primo marzo e la commercializzazione a partire dal primo giugno. Il bisfenolo A altera lo sviluppo cerebrale dei bambini e potrebbe portare sterilità e malattie dello sviluppo sessuale negli uomini. Dopo mesi di discussione i 27 Paesi, dopo che al divieto ci avevano già pensato Canada e Australia, hanno deciso di bandire la diffusione di una sostanza che già a partire dagli anni ’30 era stata considerata dannosa. Per John Dalli, commissario Ue alla salute si tratta di «Una buona notizia per i consumatori e per i genitori europei».

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©