Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

L'uovo e la gallina, chi è nato prima?Una risposta scientifica


L'uovo e la gallina, chi è nato prima?Una risposta scientifica
21/07/2010, 16:07

Se fino a questo momento non avete vissuto serenamente angosciati dal dubbio di sapere se sia nato prima l'uovo o la gallina, da questo momento potrete godere di tranquillità. La risposta al paradosso è stata data da un gruppo di scienziati inglesi nel corso di una ricerca sui processi che portano alla cristallizazione del carbonato di calcio e alla formazione della parte rigida del guscio delle uova. Colin Freeman e i suoi colleghi delle Univesità di Warwick e Sheffield hanno scoperto che la proteina ovocledidina17 (OC-17) presente nelle ovaie delle galline è responsabile della trasformazione del carbonato di calcio in cristalli di calcite, la sostanza che compone la parte più dura del guscio. 
Scoprendo che in assenza di questa proteina il guscio delle uova non si indurisce e che quindi non può ospitare il pulcino, gli scienziati sono giunti alla conclusione che  la gallina, o almeno questa sua proteina, sarebbe quindi nata prima dell'uovo.
"Non è ciò che volevamo dimostrare con questa ricerca, ma è sicuramente una considerazione interessante" ha dichiarato in una conferenza stampa il professor Freeman. "In realtà la questione è molto più complessa e risale ai tempi in cui i dinosauri antenati degli uccelli hanno imparato a fare uova con il guscio duro".
Per quanto faccia sorridere che una ricerca scientifica abbia dato la risposta, ove mai fosse possibile, a un paradosso, i risvolti potrebbero essere molto più seri, mostrando, ad esempio, esiti inediti nel campo della sintesi ossea artificiale e dello stoccaggio della CO2 sottoforma di calcare.
Ma, se siete scettici per natura e la soluzione non vi soddisfa, è bene che sappiate che il vostro dubbio è avvallato da una ricerca di qualche tempo fa. Infatti, Secondo John Brookfield dell'Università di Nottingham (Inghilterra) sarebbe nato prima l'uovo. «Il patrimonio genetico non cambia durante la vita di un organismo» aveva affermato lo scienziato. «L’uccello che nel corso dell’evoluzione si è trasformato nell’attuale pollo in tempi preistorici pertanto deve essere stato un uovo».
A prescindere da chi abbia ragione da un punto di vista scientifico, il paradosso dell'uovo e della gallina esemplifica la difficoltà insite nella formulazione di spiegazioni semplici a questioni inerenti la cosmogonia e l'origine della vita. In quanto paradosso non esige una soluzione, ma deve sollecitare la riflessione. Pertanto...E' proprio necessario saperlo?

Commenta Stampa
di Lucrezia Girardi
Riproduzione riservata ©