Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Dall'America pronto un nuovo rimedio contro il diabete

Mai più iniezioni: dagli States arriva lo spray all'insulina


Mai più iniezioni: dagli States arriva lo spray all'insulina
24/03/2010, 19:03

NEW YORK - Importanti e positive novità in vista per gli ammalati di diabete. L'azienda americana MannKind Corporation, ha infatti appena presentato una nuovo modo per fornire ai diabetici la quotidiana dose di insulina e, udite udite, la scoperta probabilmente sostituirà almeno in parte le fastidiose iniezioni. Un nuovo spray potrebbe infatti prendere il posto del decisamente meno confortevole ago.
La nuova tecnologia, chiamata  'technosphere', fa difatti in modo che l'insulina penetri attraverso le vie respiratorie senza però farsi distruggere dallo stomaco. Il prodotto, prima di essere definivamente lanciato sul mercato, dovrà superare il controllo dela Food and Drugs Administration e, nel frattempo, è stato già orgogliosamente presentato durante il meeting della American Chemical Society.
Tuttavia, come precisano dagli ideatori, il farmaco per il momento è stato pensato esclusivamente per l'inalazione che precede i pasti. Durante gli altri momenti della giornata, restano comunque consigliate le vecchie (ma per nulla care) siringhe.
Tale modalità di somministrazione ed azione è spiegata proprio dalla tipologia del prodotto. Lo spray, infatti, agisce attraverso delle particelle che si formano da una piccola molecola e da come prodotto finale una sorta di polvere asciutta. Con tale speciale conformazione, la sostanza verrà assorbita dal corpo tramite le vie respiratorie e sarà anche più rapida per assimilazione rispetto alla "classica" iniezione.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©