Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Malattie intestinali: evoluzione, terapie e farmaci biologici. Esperti europei a confronto


Malattie intestinali: evoluzione, terapie e farmaci biologici. Esperti europei a confronto
29/11/2011, 15:11

Esperti europei alla Sun per un confronto sulle patologie dell’intestino. Si terrà il 2 e 3 dicembre, il Congresso Nazionale delle Società sulle Malattie Infiammatorie Intestinali, organizzato da Gabriele Riegler, ordinario di Gastroenterologia alla Sun, all’Hotel Royal-Continental di Napoli - in Via Partenope 38/44 -. “Il Congresso Nazionale torna a Napoli dopo 30 anni – commenta Gabriele Riegler – ed è una grande soddisfazione per la Seconda Università ospitare un evento di respiro internazionale”. Evoluzione della patologia, aggiornamento su terapie mediche specializzate e introduzione di nuovi farmaci cosiddetti biologici al centro del meeting, per una malattia che colpisce in Italia 200 mila persone. “Le malattie infiammatorie, che comprendono la Rettocolite Ulcerosa e la Malattia di Crohn, spingono spesso i pazienti a rivolgersi presso strutture sanitarie del Centro - Nord – aggiunge Gabriele Riegler – alimentando l’emigrazione sanitaria, nonostante la disponibilità di Centri di riferimento e di antica tradizione presenti in Campania, come il Dipartimento di Gerontologia, geriatria e malattie del metabolismo della SUN. Questo comporta disagi organizzativi notevoli per i pazienti e le loro famiglie, considerando che si tratta di patologie croniche, il cui monitoraggio richiede visite di controllo periodiche, nonché un aggravio economico per lo stesso bilancio regionale”. Alla due giorni sono previsti circa trecento iscritti e tra i relatori figurano esperti provenienti da altre nazioni europee. Tra i temi che saranno trattati predominano quelli relativi alla terapia medica che nell’ultimo decennio, grazie soprattutto all’introduzione dei cosiddetti farmaci biologici, ha modificato l’evoluzione di queste patologie.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©