Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Salerno in ginocchio, a Napoli si contano i danni

Maltempo in Campania, la situazione è drammatica


.

Maltempo in Campania, la situazione è drammatica
11/11/2010, 17:11

NAPOLI - Continua l’emergenza maltempo su tutto il territorio nazionale, e la regione Campania è una delle più colpite dall’ondata che dovrebbe, secondo le previsioni, cessare nei prossimi giorni. Gravi danni nel casertano, la provincia di Salerno, dove si chiede lo stato di calamità naturale, in ginocchio. E Napoli non è restata immune. Durante la nottata un’incessante pioggia ha aperto voragini e paralizzato il traffico del mattino. Nel primo pomeriggio di oggi, invece, una fortissima grandinata si è abbattuta sulla città, causando problemi ben noti ai napoletani. Dopo due ore di bufera, i cittadini sono tornati in strada per contare i danni. I collegamenti marittimi verso le isole vanno a rilento, creando enormi difficoltà ai pendolari. Negli scorsi giorni, in seguito alle piogge torrenziali, alcuni frammenti dell’obelisco dell’Immacolata, in piazza del Gesu, si sono staccati facendo temere un crollo. Le fogne tornano ad intasarsi e i liquami sfociano in strada. La pioggia, e la grandine in queste ultime ore, bloccano anche la raccolta di rifiuti straordinaria prevista dal governo, rendendo la spazzatura una poltiglia non raccoglibile.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©