Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Studio britannico dell'Università di Newcastle

Mamme obese: bebè a rischio

Stesse problematiche per le gravide in sottopeso

Mamme obese: bebè a rischio
06/04/2011, 15:04

LONDRA - Uno studio britannico dell'Università di Newcastle e pubblicato dalla rivista Human Reproduction, afferma che i figli nati dal ventre di donne obese durante la gravidanza, hanno il doppio delle probabilità di morire prima del parto o nel primo anno di vita.ù
I ricercatori hanno esaminato la massa corporea di 14 donne gravide.
Tutte quelle che presentavo un Bmi superiore a 30 il tasso di mortalità infantile è di 16 ogni mille parti. Le mamme con Bmi compreso tra i 18,5 e 24,5, invece, scende ad 8 su mille.
Anche le donne in sottopeso hanno la stessa problematica di quelle obese.
L'indice ottimale è quello di 23, con un aumento delle morti sia sopra che sotto questa cifra.
E'importante, quindi, perdere peso prima della gravidanza, così, da dare al bombo migliori possibilità di vita.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©

Correlati