Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

MANCA POCO AL LANCIO DELLA NUOVA MEGANE


MANCA POCO AL LANCIO DELLA NUOVA MEGANE
11/09/2008, 10:09

Frutto di una ricerca di design da “colpo di fulmine”, New Renault Mégane, dinamica ed elegante, rappresenta una perfetta sintesi tra i codici dell’universo sportivo e della passione automobilistica. Robusta, l’auto presenta una qualità delle finiture particolarmente curata a livello dei tagli, dei giochi della carrozzeria e della scelta dei materiali, capitalizzando i progressi realizzati su tutta la gamma Renault in termini di affidabilità e durabilità.

 
A bordo, New Renault Mégane beneficia di numerose carte vincenti in tema di ergonomia e comfort: oltre alla strumentazione con visualizzazione analogica e digitale, che integra una nuova interfaccia del limitatore-regolatore di velocità, facilmente leggibile grazie all’animazione a colori, il modello propone numerosi equipaggiamenti derivati dal segmento superiore, quali il freno di stazionamento automatico, la card per accesso ed avviamento senza chiave con chiusura delle porte all’allontanamento, il navigatore Carminat Bluetooth® DVD e l’inedito impianto audio su misura “3D Sound by Arkamys®”.
 
New Renault Mégane offre prestazioni dinamiche all’altezza delle aspettative suggerite dal design: controllo, precisione ed efficacia procurano piacere e serenità. Il modello dispone di un’ampia gamma di motorizzazioni dCi e TCe profondamente rinnovate, performanti e rispettose dell’ambiente, in particolare i quattro propulsori Diesel con emissioni non superiori a 120 g di CO2/km.
 
New Renault Mégane è stata progettata per garantire sicurezza ai massimi livelli della categoria ed eredita i doppi sensori di urto laterale e gli airbag torace/bacino a doppia camera d’aria, dispositivo introdotto su New Laguna, che consente di limitare le conseguenze degli urti laterali.
 
In tema di tutela dell’ambiente, il modello adotta componenti valorizzabili a fine ciclo, pari al 95% della propria massa, ed integra, già a livello progettuale, il 12% circa di materie plastiche riciclate, equivalenti ad una media di 22 kg.
New Renault Mégane segna l’inizio del rinnovo della proposta Renault sul segmento C. Con oltre un terzo del mercato tutte marche, questo segmento è storicamente il più importante in Europa occidentale e contribuisce ampiamente ai risultati di Renault, sia in termini di volumi che di redditività.
 
Nel 2010, la famiglia New Mégane comprenderà sei modelli, ciascuno con una spiccata personalità ed un carattere distintivo. Progettate principalmente per la clientela dei mercati europei, queste auto saranno prodotte a Palencia (Spagna) e Douai (Francia). Per completare la famiglia, Renault proporrà altri modelli, essenzialmente destinati ai mercati extraeuropei, che beneficeranno di soluzioni tecniche specificamente adattate alle condizioni di utilizzo locali.
 
Per circa due anni, l’impegno di designer ed ingegneri Renault si è concentrato su tre assi di sviluppo: potenziare la personalità dei singoli membri della famiglia, garantire l’equilibrio tra le prestazioni e puntare ad un posizionamento “best in class” per l’insieme dei fondamentali.
 
Commercializzata da novembre 2008, New Renault Mégane è il 16° modello del Piano Renault Contrat 2009 e beneficia degli importanti progressi realizzati in tema di qualità sui modelli precedenti. 
Vivacità e rispetto dell’ambiente: i vantaggi della gamma dCi e TCe
New Mégane disporrà, fin dal lancio, di una gamma di motorizzazioni dCi e TCe profondamente rinnovata che concilia sobrietà e piacere di guida. Queste motorizzazioni sono in grado di erogare in qualunque circostanza una riserva di coppia e di potenza, fin dai bassi regimi e su un ampio range di utilizzi. New Mégane metterà a frutto tale esperienza con una gamma di propulsori performanti e trasmissioni che ne valorizzano le qualità dinamiche.
 
La famiglia dCi
I propulsori dCi 85 e dCi 105, unanimemente apprezzati per le performance ed il piacere di guida, sono completati dai dCi 90 e dCi 110 con filtro antiparticolato. Queste quattro motorizzazioni emettono meno di 120g di CO2/km. Il nuovo propulsore dCi 130 utilizza il meglio della tecnologia dCi in tema di combustione e sovralimentazione ed emette soltanto 135g di CO2/km. La potenza massima di 130 cv (96 kW) è disponibile ad un regime inferiore rispetto alla versione precedente, 3.750 g/min (contro 4.000 g/min) con una coppia di 300 Nm a 1.750 g/min (contro 2.000 g/min). La proposta sarà rapidamente completata dalle versioni dCi 160 con trasmissione manuale e dCi 150 con trasmissione automatica.
 
La proposta benzina
In funzione dei mercati, la proposta benzina comprenderà le motorizzazioni 1.6 16v 110 cv, 2.0 16v 140 cv e TCe 180. Proposto al lancio con trasmissione manuale a 6 rapporti, il propulsore 2.0 16v sarà equipaggiato in un secondo momento con trasmissione CVT a variazione continua. Nella primavera 2009, la gamma si arricchirà con il più recente dei motori benzina di Renault, il TCe 130 che, sviluppato nell’ambito dell’Alleanza Renault-Nissan, illustra perfettamente la competenza acquisita dal costruttore in tema di downsizing. Con la potenza di un propulsore 1.8 l (130 cv), la coppia di un 2.0 l (190 Nm) ed emissioni di CO2 inferiori a quelle di un 1.6 l, questa nuova motorizzazione di 1.397 cm3 di cilindrata si dimostra particolarmente sobria e rispettosa dell’ambiente. In funzione delle versioni, tali motorizzazioni potranno essere associate a trasmissioni manuali o automatiche, a cinque o sei rapporti.
 
New Mégane disporrà di propulsori compatibili con i biocarburanti, bietanolo o biodiesel.
 
Pur essendo più grande ed abitabile, New Mégane perde 8 kg in media rispetto al modello precedente. La massa ridotta e l’ottimizzazione aerodinamica consentono all’auto di ottenere consumi ed emissioni di CO2 al miglior livello, senza compromessi in termini di piacere di guida e performance.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.