Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Marco Zanchetta, leader di classifica della WSK Euro Series


Marco Zanchetta, leader di classifica della WSK Euro Series
29/04/2013, 14:04

A Sarno, sul Circuito Internazionale Napoli, è andato in scena un altro di quegli eventi da annali della storia del karting, con uno spettacolare arrivo in volata che ancora una volta ha fatto alzare in piedi tutta la tribuna.

 Interprete vincente di questa spettacolare immagine del karting internazionale è stato il trevigiano Marco Zanchetta, leader di classifica della WSK Euro Series che a Sarno ha vissuto un’altra giornata di gloria nel suo duello di alta classifica alla guida dell’ottimo Maranello RS10 motorizzato Tm.

 Nonostante un paio di sfortunati episodi, come il testa-coda a cui è stato costretto in un tamponamento in una manche al primo giro della gara mentre era in testa e un ritiro in un’altra manche per un altro tamponamento, Zanchetta ha saputo reagire alla grande producendosi in spettacolari rimonte.

 

In Finale-1 ha recuperato fino al sesto posto, in Finale-2 con un’altra rimonta è andato ad “infiammare” il pubblico riuscendo a battere sul traguardo il suo maggior rivale Riccardo Negro. Decisamente un gran bel pilota Zanchetta, lanciato ai vertici della KZ2 internazionale grazie all’ottima assistenza del team Maranello Kart e al pacchetto tecnico telaio-motore al top.

 Con questa sua quarta vittoria nella stagione nella WSK Euro Series, Zanchetta è più che mai leader di classifica con 33 punti di vantaggio su Negro, l’unico in grado ancora di impensierirlo per la conquista del titolo nell’ultimo appuntamento della serie in programma a Genk il 2 giugno.

 “Bisogna cercare di dare sempre il massimo – ha dichiarato Marco Zanchetta a fine gara – e con la forza di volontà sono riuscito a raddrizzare questo weekend. Credo sia stata la mia vittoria più sofferta. Complimenti anche al mio rivale Riccardo Negro, un pilota molto veloce che ha dimostrato di andare forte anche in KZ1. Dei due incidenti in cui sono rimasto coinvolto, mi è dispiaciuto soprattutto per il tamponamento che non mi ha permesso di verificare una soluzione tecnica diversa che avevamo adottato e che non abbiamo potuto capire. Vorrei comunque ringraziare tutti quelli che mi hanno assistito, Maranello kart, mio padre, Rizzi, SG Race e il mio meccanico.”      

 Questo il commento del Direttore Sportivo Alessandro Levratti: “All’inizio del weekend ci mancava ancora qualcosa per essere competitivi al massimo, ma abbiamo lavorato molto sia sulla messa a punto del telaio che del motore, e per la Finale i risultati si sono visti. Nonostante i due incidenti nelle manche, Zanchetta ha reagito bene. Il telaio si è rivelato perfetto, e insieme alla performance del motore e alle qualità del nostro pilota abbiamo ottenuto una bella vittoria.”

 Classifica KZ2 dopo la terza prova di Sarno: 1. Zanchetta punti 202; 2. Negro 169; 3. Midrla 115; 4. Celenta 52; 5. Juodvirsis 50; 6. Dragan 41; 7. Johansson e Antonsen 37; 9. Cunati 27; 10. Roy 25.. Prossimo appuntamento della WSK Euro Series: il 2 giugno in Belgio a Genk.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©