Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

A puntare il dito contro superMario è Raffaella Fico

Mario Balotelli si rifiuta di sottoporsi al test del Dna


Mario Balotelli si rifiuta di sottoporsi al test del Dna
29/05/2013, 17:06

Continua il botta e risposta a distanza tra la bella napoletana Raffaella Fico e il suo ex fidanzato nonché padre di sua figlia Pia, Mario Balotelli. Ancora una volta è stata la verace napoletana ad attaccare il papà di sua figlia perché – a suo dire – rifiuta di sottoporsi al test del Dna per scoprire se la piccola Pia è davvero sua figlia. Ma la Fico spera ancora che il giocatore rossonero cambi idea, decidendosi a sottoporsi al tanto famoso test.
“Nessun segnale di apertura da Mario, racconta Raffaella Fico al settimanale Chi. Gli ho proposto di sottoporci tutti (io, lui e la piccola) al test del dna presso una sede imparziale e indiscutibile. L’ho fatto convocare, ma senza successo, non si è presentato“. SuperMario non ha ancora mai visto la piccola ma la modella napoletana spera che l’ex fidanzato possa ripensarci e che prima o poi decida di prendersi le sue responsabilità di padre. Qualora il test confermasse la paternità di Mario Balotelli, infatti, il calciatore del Milan potrebbe prendere in considerazione l’eventualità di fare davvero da padre alla figlioletta nata. “Mia figlia potrebbe sapere che ha un papà su cui, un domani, potrà contare. Poi, chiaramente, spero che Mario, a quel punto, si assuma le sue responsabilità, sottolinea Raffaella Fico. Possibilità non solo economiche. Il motivo per cui voglio che Mario faccia il test del dna è essenzialmente morale. Mia figlia Pia ha diritto anche all’affetto del papà“.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©