Cyber, scienza e gossip / Religione

Commenta Stampa

Martinez (RnS) sulla prolusione del cardinale Bagnasco: “la famiglia rialzerà lo Stato”


Martinez (RnS) sulla prolusione del cardinale Bagnasco: “la famiglia rialzerà lo Stato”
29/01/2013, 13:03

«Il Cardinale Bagnasco guarda ad occhi nudi la realtà, inficiata dallo spirito dell’errore che ha generato la crisi della politica e la paralisi dei processi democratici nella vita del Paese. Il Presidente della CEI, guardando alle prossime consultazioni politiche, ci ricorda che la buona politica passerà più che da “agende” da “agenti”. Il RnS plaude e sostiene con profonda convinzione questa linea: il Paese ha bisogno di una nuova identità morale e spirituale e l’ispirazione cristiana con le sue buone prassi è la soluzione più efficace alla crisi in atto. Con il Cardinale Bagnasco, anche noi riteniamo che non sia più tempo di facili e di illusorie promesse, né di proclami di autosufficienza partitica: il Paese reale è molto più piagato e sfiduciato di quanto si racconti. Nessuno da solo potrà farcela. Urge sconfiggere l’individualismo partitico, con un nuovo umanesimo politico,  fondato su una sincera e duratura alleanza intorno all’uomo, alle sue naturali attese, alle sue legittime speranze di vita. Solo uomini buoni e benevoli, che hanno a cuore il bene comune e che sapranno dare prova di vincere il male con un supplemento d’amore, potranno riannodare le maglie di un Paese che oggi più che in passato invoca verità e carità come esigenza di giustizia. Una ripresa morale e politica insieme è possibile, ma dovrà fondarsi su un progetto sociale e culturale a misura di famiglia. Se la politica terrà per mano la famiglia, la famiglia rialzerà lo Stato. Lavoreremo in questa direzione con tutte le nostre forze e con la capacità creativa che viene dalla nostra fede. Le nuove generazioni non avranno futuro se il loro presente non sarà la famiglia come soggetto sociale ed ecclesiale».  

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©