Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

MASERATI GTS: UNA COMODA SUPERCAR


MASERATI GTS: UNA COMODA SUPERCAR
26/02/2008, 16:02

La Maserati si è sempre contraddistinta per la sua eleganza nelle linee e per il suo confort elevato che spesso ha penalizzato le prestazioni delle proprie vetture a paragone delle più blasonate supercar prodotte dalla cugina Ferrari. Questa volta pare che la casa del Tridente abbia trovato il giusto equilibrio con la versione più cattiva della GranTurismo: la GTS. Il maestro del design automobilistico Pininfarina, ha disegnato al meglio le linee della GTS, regalando una maggiore aggressività alle forme eleganti della GT “normale” che richiamano molto quelle della 8C con il frontale aggressivo dotato di unapresa d'aria che riproduce le fauci di uno squalo. Un’anteprima mondiale al salone di Ginevra, giusto un anno dopo la presentazione dell’apprezzatissima GT da cui prende il nome, anche se risulta completamente diversa già ad occhio. Anche la motorizzazione è cambiata, dal 4.2 si è passati al 4.7 dotato di 440 CV con un cambio veloce MC – Shift, disposto secondo lo schema Transaxle, tipico delle vetture sportive ad elevate prestazioni del Tridente. La GranTurismo S utilizza per l'impianto frenante la tecnologia ad alte prestazioni Dual Cast, sviluppata in collaborazione con Brembo, che prevede i dischi anteriori realizzati  con tecnologia Dual Cast derivante dalla fusione di alluminio e ghisa che permettono a 6 pistoncini in alluminio di frenare l’auto in modo prestante.

Commenta Stampa
di Livio Varriale
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.