Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Maserati porta a Ginvera la nuova Quattroporte GTS


Maserati porta a Ginvera la nuova Quattroporte GTS
04/03/2010, 08:03

Fa il suo debutto ufficiale in occasione della prestigiosa rassegna elvetica la Quattroporte Sport GT S "Awards Edition", ultimo gioiello della gamma del Tridente.
A sei anni dalla sua nascita, l'automobile che ha creato il segmento delle luxury sport sedan continua a ricevere plausi dal pubblico e dalla stampa. Maserati ha deciso di celebrarne i successi con una versione d'eccezione, sintesi dell'eleganza e della sportività dell'ammiraglia del marchio, grazie alla combinazione di dettagli altamente ricercati, finiture artigianali ed elementi dal carattere decisamente sportivo.
Sono cinquantasei i premi che la Maserati Quattroporte ha ricevuto dalle riviste più prestigiose di quattordici Paesi nel mondo, in quattro continenti. Un'approvazione "globale" per un'automobile che ha saputo rinnovarsi negli anni, sempre mantenendo il fascino delle linee e la purezza delle forme che hanno preso vita dalla penna di Pininfarina e l'hanno resa immediatamente un instant classic.
L'allestimento speciale "Awards Edition", realizzato sulla base della Quattroporte Sport GT S, punta a sintetizzare in una vettura tutte le caratteristiche che hanno reso l'ammiraglia del Tridente un punto di riferimento nel segmento:
• l'unicità e l'eleganza dello stile, mista ad un tocco di sportività in virtù di scelte fortemente caratterizzanti per l'allestimento sia degli esterni sia degli interni;
• il divertimento di guida, perché la Quattroporte "Awards Edition", nascendo sulla base della Quattroporte Sport GT S, vanta un comportamento dinamico e prestazioni di primo piano;
• l'artigianalità dei particolari trattati a mano, che rendono ogni vettura un pezzo unico.
All'esterno è subito riconoscibile grazie alla nuova finitura "Quarzo fuso", esclusiva per questo modello, capace di sottolineare l'eleganza delle linee della carrozzeria grazie alle sue nuances cangianti. Il trattamento brunito dedicato alle parti cromate esterne, così come alle griglie d'aria laterali e alla cornice della calandra si abbina inoltre ai cerchi da 20'' Multi Trident grigio scuro con finitura satinata.
L'impianto frenante, che ricalca quello della Quattroporte Sport GT S e si avvale della tecnologia dual-cast, è ulteriormente impreziosito dalla lucidatura a mano delle pinze sia all'anteriore sia al posteriore. Con la Quattroporte Sport GT S "Awards Edition", Maserati e Brembo introducono per la prima volta sul mercato una pinza lucidata, trattata con lavorazioni meccaniche di precisione, la cui finitura a mano le conferisce il particolare aspetto a specchio e ne esalta al tempo stesso la connotazione sportiva.
Anche gli interni testimoniano l'unione di sportività e artigianalità che da sempre caratterizza l'ammiraglia del Tridente. La pelle Poltrona Frau dei sedili è combinata all'Alcantara traforato con un nuovo motivo ad onda, con il cielo abitacolo sempre in Alcantara. Completano l'ambiente interno i copri brancardi specifici in alluminio spazzolato e le modanature in legno Black Piano satinato.
Il rivestimento del vano bagagli è nero ed è stato ulteriormente arricchito da dettagli cromati e da una tasca laterale sellata in pelle. L'attenzione ai dettagli si è estesa anche ai tappetini, realizzati in materiale ancora più ricco e soffice.
Una targhetta serie speciale "Awards Edition" caratterizza all'esterno la vettura.
La Quattroporte Sport GT S "Awards Edition" sarà disponibile in tutto il mondo a partire dalla seconda metà del 2010 e completerà l'offerta dell'ammiraglia del Tridente declinata in
• Quattroporte con motorizzazione 4,2l;
• Quattroporte S, con motore da 4,7l
• Quattroporte Sport GT S, con motore da 4,7l portato ad una potenza di 440CV.
Tutti i modelli Quattroporte sono equipaggiati con cambio automatico a sei rapporti sviluppato in collaborazione con ZF.

ARRIVA A PARTIRE DA OGGI NEI CONCESSIONARI LA MASERATI GRANCABRIO

La Maserati GranCabrio, che ha debuttato a settembre 2009 al Salone di Francoforte, arriva a partire da oggi nei concessionari di tutta Europa e a seguire nel mondo. Manca ancora poco, e i primi fortunati potranno sedersi al volante della quattro-posti a cielo aperto del Tridente, la prima cabriolet ad uscire dagli stabilimenti modenesi di Viale Ciro Menotti che a pochi mesi dal suo debutto ha già raccolto l'assenso del pubblico e della stampa di tutto il mondo che l'ha guidata pochi giorni fa sulle strade della prova stampa internazionale.
La GranCabrio rappresenta la sintesi Maserati in tema di vetture scoperte e, prima e unica nel suo genere, si inserisce nel solco della tradizione di vetture che hanno fatto la storia del marchio: la A6G Frua Spyder del 1950, la 3500GT Vignale Spyder del 1960, la Mistral Spyder del 1964, la Ghibli Spyder del 1968 e la Spyder del 2001, e la GranSport Spyder del 2004.
E' una Maserati nel senso più puro del termine: dallo stile inconfondibile di Pininfarina alle infinite possibilità di personalizzazione, dalla spaziosità degli interni alla dinamica di guida superiore, dalla artigianalità di ogni particolare alle prestazioni.
Proprio per garantire il massimo piacere di guida e prestazioni al top del segmento, il corpo vettura della Maserati GranCabrio è stato totalmente re-ingegnerizzato. Nonostante l'assenza della struttura superiore e un passo al vertice della categoria (2.942mm: il più lungo rispetto alla concorrenza diretta) la Maserati GranCabrio vanta il massimo delle performance in termini di rigidezza strutturale. Questo ha permesso di esaltare le doti di maneggevolezza, sicurezza e comfort per sfruttare appieno la potente ed efficace meccanica (motore 4,7l da 440 CV, cambio automatico a 6 rapporti).
Come tutte le Maserati, la GranCabrio presenta un bilanciamento dei pesi con più carico al posteriore, che garantisce un'eccellente dinamica di marcia, e un superiore livello di sicurezza in combinazione con i sistemi di sicurezza attiva e passiva, per il controllo della dinamica del veicolo anche in situazioni di emergenza, grazie all'introduzione dell'HBA (Hydraulic Brake Assist), e l'attivazione immediata dei sistemi di protezione in caso di urto o ribaltamento del veicolo.
La capote in tela è il vero valore aggiunto della Maserati GranCabrio: declinabile in sei colori, perfettamente integrata nel design della vettura, testata in ogni condizione climatica, grazie allo speciale materiale utilizzato per l?isolamento termico e acustico rende la vettura realmente utilizzabile al caldo più torrido così come al freddo più pungente. Pesa solo 60kg la leggerissima struttura in alluminio e tessuto triplo-strato che si ripiega all?interno del suo vano in soli 20 secondi (28 secondi inclusa la movimentazione dei quattro finestrini indipendenti).
TRE NUOVE TINTE "OPACHE" PER ARRICCHIRE ULTERIORMENTE L'OFFERTA
DI PERSONALIZZAZIONI DEL TRIDENTE

In occasione del Salone di Ginevra, l?offerta di personalizzazioni del Tridente si arricchisce di tre tinte opache per la carrozzeria, in aggiunta alla già ampia offerta di colori metallizzati, pastello e perlescenti:
• Bianco Fuji opaco, una tinta morbida e lucente al tempo stesso;
• Blu Mediterraneo opaco, sportivo e vivace;
• Grigio Granito opaco, elegante e deciso.
Queste tonalità cromatiche, in virtù di determinate particelle metalliche, presentano al sole una sorprendente profondità, creando un prezioso effetto-volume e mantenendo al tempo stesso la leggerezza delle forme. Da sempre Maserati è sinonimo di personalizzazione e di artigianalità, due valori che vengono espressi in modo ancor più evidente da queste nuove tinte, realizzate da mani esperte attraverso la sapiente applicazione di diversi strati di colore attraverso un processo artigianale lungo e complesso.
Sulla passerella della prestigiosa manifestazione elvetica si può ammirare la tinta Bianco Fuji opaca applicata alla carrozzeria della GranTurismo S MC Sport Line.

AL VIA IL NUOVO TROFEO MASERATI GRANTURISMO MC

Dopo aver dominato con la MC12 lo scenario internazionale FIA GT dal 2005 a oggi, Maserati - a partire da quest'anno - torna a organizzare un Trofeo monomarca destinato ai propri clienti gentleman-driver, sulla scia del successo ottenuto dalle precedenti edizioni, disputatesi dal 2003 al 2006 con la Coupé e la GranSport.
Una volta introdotta sul mercato la nuova GranTurismo, è stato iniziato lo sviluppo dell'apposita versione da gara. A conclusione della fase di collaudo, la Casa del Tridente ha deciso di dar vita a un campionato continentale che si articolerà su sette appuntamenti nei principali circuiti europei, in concomitanza con il WTCC e il Campionato Italiano GT.
Il Trofeo è destinato a gentleman-driver, ovvero clienti Maserati amanti della velocità desiderosi di dare sfogo alla propria passione pilotando la versione da corsa della stessa vettura che molti già possiedono e utilizzano tutti i giorni su strada, con motore 4.7 e cambio elettro-attuato con leve al volante. Infatti questa tipologia di competizioni è quella che mantiene i più stretti legami con la produzione di serie e quindi quella più adatta alla nicchia di clienti iper-sportivi di Maserati.
Infatti la vettura da corsa con la quale si disputerà il monomarca è la GranTurismo MC Trofeo, versione da gara della GranTurismo S protagonista sul mercato nel segmento delle coupé di lusso.
Così come il modello stradale, anche quello da pista è prodotto sulle stesse linee di montaggio dello stabilimento di Viale Ciro Menotti 322 a Modena.
Nel dettaglio, il calendario contempla il debutto della serie a Monza, il 23 maggio, a cui faranno seguito le gare di Zolder (B) il 20 giugno, Brands Hatch (GB) il 18 luglio, Brno (CZ) il 1° agosto, Oschersleben (D) il 5 settembre, Valencia (E) il 19 settembre e l'appuntamento finale al Mugello, programmato per il 10 ottobre.
Al campionato potranno prendere parte, oltre alle GranTurismo MC Trofeo gestite in pista direttamente da Maserati Corse, anche le GranTurismo MC GT4 acquistate da team privati, che concorreranno ad una speciale classifica separata da quella delle vetture Trofeo.
La formula prevede lo svolgimento di due sessioni di prove libere il venerdì (da 40 minuti), due sessioni di qualifiche il sabato (da 20 minuti) e due gare (da 38 minuti + 1 giro) la domenica.
Il costo della partecipazione al Trofeo Maserati GranTurismo MC è di 162.000,00 Euro + IVA per l'intera stagione (168.000,00 Euro + IVA nel caso di equipaggio con due piloti che si alterneranno alla guida) mentre i possessori della GranTurismo GT4 potranno partecipare ad un costo di 45.000,00 Euro + IVA.
QUATTRO MC12 PRONTE A UNA NUOVA SFIDA
Le origini di Maserati sono quelle di una marca automobilistica nata per costruire auto da competizione. Nelle corse, la Casa del Tridente ha ottenuto numerosi successi e scritto alcune delle pagine più belle della propria storia. La prima Maserati prodotta, la Tipo 26, vinse la sua categoria al debutto nella Targa Florio. Nel 1929 Baconin Borzacchini stabilì il record del mondo di velocità sui 10 km a Cremona con una Tipo V4.
Nel 1939 e '40 Maserati vinse la leggendaria 500 Miglia di Indianapolis con Wilbur Shaw su 8CTF "Boyle Special". Juan Manuel Fangio conquistò invece due titoli iridati di F.1 con la 250F nel 1954 e '57. L'ultima vittoria in F.1 venne conquistata da Pedro Rodriguez nel 1967, su Cooper-Maserati.
Dopo un lungo periodo di assenza dai campi di gara con una propria squadra ufficiale, nel 2004 Maserati ha presentato la MC12 al via del Campionato Internazionale FIA GT. Dal 2005 a oggi questa vettura ha vinto 12 titoli, garantendosi un posto di assoluto rilievo nella storia dell'automobilismo: 4 titoli piloti, 5 Titoli a Squadre, 2 Coppe Costruttori e 1 Citation Cup, oltre a tre vittorie nella 24 Ore di Spa.
Nel 2010 il Campionato FIA GT cambia denominazione in GT1 World e acquista ufficialmente lo status di Campionato del Mondo riconosciuto dalla FIA, cambiando il regolamento tecnico. Si articolerà su dieci prove, quattro delle quali extra-europee, con inizio il 17 aprile ad Abu Dhabi e chiusura in Argentina il 5 dicembre.
La nuova serie è riservata a sei costruttori che schierano quattro vetture. Pertanto alle due Maserati MC12 verdi e nere del Vitaphone Racing Team campione in carica con la coppia Andrea Bertolini/Michael Bartels, si affiancheranno altre due gt schierate dal Triple H Team Hegersport.
ONLINE IL NUOVO MASERATI STORE
In occasione del Salone di Ginevra, apre le porte il nuovo negozio Maserati sul web dedicato ai prodotti di merchandising con il prestigioso marchio del Tridente. Nuova la vetrina, nuovo il contenuto.
Una rinnovata interfaccia grafica in linea con lo stile e i valori del brand rende ancora più facile ed intuitiva la consultazione del catalogo online, la scelta e l'acquisto dei prodotti.
All'indirizzo www.maseratistore.com l'utente potrà essere informato sui nuovi prodotti a marchio Maserati, individuare facilmente le ultime offerte e le promozioni, ricevere consigli utili sulle idee regalo più attuali e acquistare in modo semplice e immediato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.