Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Massaggi in spiaggia? Ora è vietato!


Massaggi in spiaggia? Ora è vietato!
16/07/2011, 16:07

Negli ultimi anni sempre più italiani si affidano alle mani poco competenti dei ‘massaggiatori da spiaggia’ che, per pochi euro, creano dei momenti di relax a ‘portata di mano’. Da questa estate, però, non sarà più possibile beneficiare di questi momenti. Pochi giorni fa, precisamente il 13 luglio, è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale l’Ordinanza firmata da Francesca Martini, Sottosegretario alla Salute, sulla “Tutela dell’incolumità pubblica dal rischio derivante dall’esecuzione di massaggi lungo i litorali”.

L’Ordinanza, in particolare, prevede che i gestori dei lidi (sia pubblici che privati) segnalino alle autorità interessate ogni violazione del regolamento.
Ovviamente, per far si che l’Ordinanza venga rispettata, si prevede una collaborazione tra i Sindaci dei Comuni dei litorali della nostra penisola ed i gestori degli stabilimenti balneari.

“Richiedo la massima osservanza di questa norma” - ha dichiarato la Martini – “Sono convinta che costituisca una tutela importante per la salute delle persone, poichè i pericoli derivanti dai massaggi effettuati da ambulanti senza preparazione, senza il rispetto di norme igieniche e a costi molto bassi possono essere molto seri e sono spesso sottovalutati dai cittadini. Per questo chiedo la collaborazione dei Sindaci dei Comuni interessati, oltre che dei gestori di tutti gli stabilimenti balneari, affinchè collaborino nel rispetto della legalità''.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©