Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

La colpa? La mancanza d’igiene dei singoli proprietari

Materie fecali sui telefonini,studio del London School of Hygiene


Materie fecali sui telefonini,studio del London School of Hygiene
15/10/2011, 11:10

ROMA – Materie fecali sui cellulari. La notizia, se confermata, ci dovrebbe far riflettere tutte le volte che prendiamo in mano, l’oggetto, oramai inseparabile che ci “accompagna” tutti i giorni della settimana:  il telefonino.
Secondo uno studio condotto dai ricercatori inglesi della London School of Hygiene & Tropical Medicine, gli amati cellulari, quei piccoli dispositivi da cui non ci staccheremmo neanche un minuto, sono contaminati di materie fecali a causa della  presenza del batterio Escherichia Coli.
La colpa? Dei singoli proprietari che spesso evitano di lavarsi le mani dopo essere andati in bagno. Per giungere a questa conclusione gli esperti hanno preso in esame alcuni campioni di cellulari di 12 città britanniche. In particolare, sui palmi dell’82 % degli analizzati è stata riscontrata la presenza di batteri di ogni tipo, mentre nel 92% dei casi era il cellulare a ospitare un batterio. Oltre la presenza del batterio Escherichia Coli, colpevole di infezioni intestinali, gli scienziati hanno anche trovato  lo Stafilococco aureo, che produce una serie di tossine che possono essere responsabili in molti casi di intossicazione dell’organismo umano.
Il solo modo di combattere questi batteri? Lavarsi spesso le mani, senza scordare il sapone, e un’asciugatura perfetta

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©