Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Mazda festeggia KODO al FuoriSalone di Milano


Mazda festeggia KODO al FuoriSalone di Milano
16/04/2013, 09:06

Milano, 11 Aprile 2013. Mazda coglie l’occasione offerta dalla settimana del Design a Milano per mostrare la sua passione per la bellezza, come conferma il pluripremiato design dei suoi veicoli “KODO – Soul of Motion”. Ikuo Maeda, il Capo del design a livello mondiale, insieme ai suoi colleghi, è in Italia per un evento che condivide l’ispirazione con artisti e professionisti creativi da tutto il mondo, e ha portato con sè una sua personale creazione in perfetto stile “Defy convention”.

 

KODO – e non poteva essere altrimenti – è il tema ispiratore dell’oggetto disegnato da Mr Maeda ed il suo team ad Hiroshima e presentato a Milano insieme a Peter Birtwhistle e  Derek Jenkins, rispettivamente Capo Design di Mazda in Europa e Capo Design Mazda in Nord America. Questa volta però, non si tratta di un’auto, ma di un provocatorio pezzo di arredamento:la Sedia KODO. Questavolta però non si parla di un oggetto statico:la futuristica Sedia KODOtrasmette il senso del movimento. Realizzata con attenzione estrema per i dettagli, ispira immediatamente dei parallelismi tra la sedia stessa ed i veicoli Mazda nati dal KODO design, fornendo ad esempio quella sensazione di essere pronta ad un balzo, o con quell’inclinazione in avanti che trasmette il rilascio improvviso di un’energia repressa. La grande bellezza e precisione nei dettagli sono evidenti sia nella sedia che nelle auto, ed è ciò che i designer Mazda perseguono, con l’approccio tipico del Giappone. 

 

“Mazda si rivolge ad un mondo più vasto del consueto alla Settimana Milanese del Design; siamo qui per condividere la nostra visione creativa ed espandere allo stesso tempo i nostri orizzonti, per essere ispirati da un ambiente così stimolante e riuscire, spero, ad ispirare altri,” ha dichiarato Mr. Maeda, responsabile dello sviluppo del KODO. “Siamo convinti che l’approccio che abbiamo scelto con la realizzazione della Sedia KODO sia in grado di influenzare il design dei nostri modelli futuri. Il nostro atteggiamento è quello di accettare tutte le sfide se crediamo di poter creare qualcosa di unico. Questo è l’approccio di Mazda nello sviluppo di una vettura.”

 

La Sedia KODO, infatti, è significativa da molti punti di vista. Al di là del fatto che unisce il senso del movimento e lo stile artistico peculiari del KODO, la sedia costituisce anche un complemento perfetto per il Salone Internazionale del Mobile – la più grande esposizione al mondo di arredamento e la maggiore attrazione nel corso della Settimana Milanese del Design. La Sedia è stata presentata al Mazda Con-Temporary Space (MACS), una location speciale costituita da Mazda a Milano, in una delle zone più alla moda, Tortona, per gli eventi chela Multinazionale Giapponeseha organizzato nel corso della settimana del Design. Concepita intorno ai concetti di “movimento” e “soul of motion”, MACS esponela nuova Mazda6 come anche una installazione unica dell’artista Italiana Giuliana Cunéaz, la cui visione artistica riflette in tanti punti  l’approccio Mazda al design. 

 

Realizzata dalla Signora Cunéaz espressamente per il MACS, la mostra dal nome Forma Fluens esprime il senso del movimento utilizzando video installazioni in 3D e HD, insieme a schermi dipinti, sculture, fotografie e disegni che trasportano l’osservatore in un viaggio accattivante attraverso un paesaggio metamorfico virtuale, esplorando anche le nanotecnologie e altre forme di scienza. Si potrà visitare la mostra Forma Fluens al MACS fino al 14 Aprile.

 

 

“KODO – Soul of Motion”

Il tema di design che accompagna tutta la nuova generazione di modelli Mazda - “KODO – Soul of Motion” – è stato ispirato dai movimenti degli animali in libertà. Trasmettendo energia e senso del movimento, KODO esemplificala dedizione Mazdanel produrre veicoli che sono al tempo stesso affascinanti e altamente efficienti per chi li guida.La nuova Mazda6, il secondo modello di produzione “targato” KODO, si è recentemente aggiudicata il famoso premio per il design, il “red dot”, che prevede anche il diritto di fregiarsi  del sigillo “red dot”, riconosciuto a livello internazionale, ed è stata anche una delle tre finaliste del premio 2013 World Car Design of the Year. Un ulteriore riconoscimento per KODO è stato il premio Auto Bild’s 2012 European Design per il SUV compatto Mazda CX-5, il primo modello KODO. Anche Mazda Takeri – che ha costituito la base perla nuova Mazda6 – si è collocata al primo posto del German Design Council’s Automotive Brand Contest 2012 nella categoria delle concept car.

 

Nuova Mazda6

Nuova ammiraglia Mazda nel segmento C/D, Mazda6 nasce sotto il segno della rivoluzionaria tecnologia SKYACTIV, rivestita dalle strepitose linee KODO. Questa vettura combina un design leggero e allo stesso tempo ultra-sicuro con motori e trasmissioni altamente efficienti e un livello di prestazioni e di risposta lineare che la rende veramente divertente da guidare. Berlina o wagon, nuova Mazda6 offre senza compromessi risparmio di carburanti ai vertici della categoria, prestazioni e tenuta di strada a livello “premium” e interni raffinati e spaziosi.  

 

Settimana Milanese del Design

Un evento aperto ad artisti e aziende che consente l’opportunità unica di presentare opere di design e installazioni all’interno di strutture poste  in vari punti della città; questo e altro èla Settimana Milanesedel Design, un’aggiunta indipendente dal Salone Internazionale del Mobile, mostra dell’arredamento che si tiene ogni anno dal 1961. Si tratta del più grande evento di questo tipo al mondo, e attualmente attrae circa 2500 espositori e 300.000 visitatori nella struttura della Fiera di Milano.  Le edizioni 2013 del Salone e della Settimana del Design si tengono dal 9 al 14 Aprile. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©