Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Attualmente ne circola 850.000 unità

Mazda Mx5, nuovo modello per i suoi 20 anni


Mazda Mx5, nuovo modello per i suoi 20 anni
12/02/2009, 10:02

Quest’anno ricorre il 20º anniversario di Mazda MX-5, presente nel Guinness dei Primati come la vettura sportiva a due posti più venduta in assoluto (attualmente a quota 850.000 unità). In effetti, a partire dal suo lancio avvenuto nel 1989, i modelli di MX-5 prodotti sono stati 855.000. In Europa le vendite di MX-5, hanno raggiunto complessivamente 254.000 unità (fino a novembre 2008). Nel corso degli ultimi due decenni MX-5 si è aggiudicata in totale 178 importanti premi automobilistici. L’attuale modello di terza generazione non fa eccezione e si è portata a casa ben 58 riconoscimenti, compreso quello di Auto dell’Anno 2005-2006 in Giappone e di Roadster dell’Anno 2005 della rivista Top Gear.
 
Nel 2006, Mazda ha lanciato MX-5 Roadster che, seppur provvista di tetto rigido ripiegabile, ha mantenuto il suo straordinario stile da roadster. Il tetto rigido pesa solo 37 Kg, compreso il meccanismo di ripiegamento, e non sottrae ulteriore spazio al vano bagagli, garantendo la stessa ripartizione ideale del peso di 50:50 e lo stesso volume del bagagliaio (150 litri) della Soft Top.
Grazie agli sforzi sostenuti dai tecnici per mantenere invariati i rapporti, ora è possibile scegliere fra due vetture sportive decappottabili, entrambe estremamente agili.
 
Motore benzina MZR da 2,0 litri: aumento del massimo regime di giri e modifiche apportate al motore
Il motore benzina MZR da 2,0 litri con cambio manuale a cinque o sei rapporti eroga sempre
118 kW/160 CV ed una coppia massima di 188 Nm. Anche se la coppia massima viene ancora erogata a 5.000 giri/min., la potenza massima ora viene raggiunta a 7.000 giri/min. (300 giri/min. più elevata rispetto a prima), ed il massimo regime di giri adesso è di 7.500 giri/min. (500 giri/min. più elevato rispetto a prima) per rendere ancora più entusiasmante la guida sportiva.
 
È stato introdotto un albero motore forgiato per garantire la rigidezza a velocità più elevate. Sono nuovi anche i pistoni completamente flottanti con spinotti dalla maggiore affidabilità, le molle a valvola di nuova concezione in grado di attutire il ‘rimbalzo’ delle valvole ad un regime di giri elevato e sono stati utilizzati materiali più duraturi per le bronzine di biella. Assieme all’aumento del massimo regime di giri, tali modifiche conferiscono al motore MZR da 2,0 litri una ottimizzazione delle prestazioni rispetto al modello precedente.
 
Evoluzione del Cambio Manuale a Sei Rapporti
L’ottimizzazione della sincronizzazione del cambio manuale a sei rapporti, consente di cambiare le marce ancora più rapidamente ed armoniosamente rispetto a prima. Il diametro dei sincronizzatori della 3ª e 4ª marcia del cambio manuale a sei rapporti è stato aumentato di 6 mm, tutte le specifiche dei coni dei sincronizzatori sono state sottoposte a revisione ed è stato utilizzato carbonio su alcune delle superfici di ingranamento dei coni dei sincronizzatori, dalla 1ª alla 4ª marcia. Le prestazioni del cambio manuale a sei rapporti sono state leggermente migliorate, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 7,6 secondi (Soft Top) ed una velocità massima di 218 km/h (Roadster Coupé).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.