Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Mazda viaggia verso il futuro con SKYACTIV


Mazda viaggia verso il futuro con SKYACTIV
31/10/2010, 18:10

Mazda Motor Corporation ha pubblicato nuovi dettagli riguardo la tecnologia dei motori di prossima generazione, tecnologia chiamata SKYACTIV. Questi includono motori completamente nuovi, trasmissioni, carrozzerie e pianali che saranno lanciati a partire dal 2011 e che porteranno importanti riduzioni dei consumi di carburante ed emissioni di CO2 per tutti i modelli Mazda possibili. Questo processo si concentrerà inizialmente sulla costruzione leggera come un valore fondamentale del marchio, insieme con l'ottimizzazione delle tecnologie di propulsione convenzionali. In fasi successive verranno successivamente introdotte, tecnologie che migliorano l'efficienza, come i sistemi di rigenerazione dei freni il sistema frenante rigenerativo e sistemi ibridi che. l'obiettivo di Mazda è quello di ridurre il consumo di carburante della propria flotta globale del 30 per cento entro il 2015 (rispetto al 2008).

Il motore benzina di Mazda SKYACTIV-G per esempio, raggiungerà i livelli di consumo di carburante senza l'uso di componenti elettrici che fino ad ora sono stati riservati per i propulsori ibridi. Questo motore benzina a iniezione diretta ad alta efficienza si avvale di un rapporto di compressione di 14.0:1, il rapporto di compressione più alto mai raggiunto da un motore a benzina di produzione in tutto il mondo. Questo permette al motore di utilizzare il 15 per cento di carburante in meno e contribuisce anche ad un aumento della coppia del 15 per cento.Una coppia più alta ai regimi bassi o medi di velocità significa una migliore guidabilità con minor consumo di carburante nella guida di tutti i giorni.

Anche il nuovo motore diesel SKYACTIV-D definisce anche un nuovo record per il rapporto di compressione a 14.0:1, che è il più basso in assoluto per un motore diesel. Questo significa un calo dei consumi di carburante del 20 per cento e soprattutto combustione pulita. Senza un costoso trattamento successivo per ridurre le emissioni di NOx, il nuovo motore Mazda SKYACTIV-D sarà già conforme alle normative Euro 6 per gli standard di emissioni. Il turbocompressore bifase sviluppa una risposta morbida e lineare dai bassi agli elevati regimi del motore e aumenta il range della coppia massima fino al limite del regime motore di 5.200 giri / min.

Mazda ha sviluppato un nuovo cambio automatico SKYACTIV-Drive come parte della sua tecnologia SKYACTIV , che unisce i vantaggi di un normale cambio automatico, di una trasmissione a variazione continua e di una trasmissione a doppia frizione. Gli aumenti notevolmente ampliata gammaIl notevole incremento del range di lock-up aumenta l'efficienza del convertitore di coppia, migliora l'efficienza deli trasferimento di coppia, e dà una sensazione di guida diretta che è paragonabile ad una trasmissione manuale. Il nuovo SKYACTIV-Drive garantisce una migliore economia di carburante fino al 7 per cento rispetto all’ attuale trasmissione automatica.

Il nuovo SKYACTIV-MT è una trasmissione manuale particolarmente leggero e compatto, con riduzione degli attriti interni che contribuisce ad abbassare il consumo di carburante. La sua dimensione compatta permette di ottimizzare l’assemblaggio del veicolo, mentre la sua breve corsa e la sensazione di leggerezza nel cambio marcia ricordano quelle di una vettura sportiva.

Mazda è convinta che la riduzione del peso del veicolo è la chiave nel ridurre il consumo di carburante ed emissioni di CO2. Un ruolo centrale in questo sarà svolto dalla nuova struttura di carrozzeria SKYACTIV-Body e il telaio SKYACTIV-chassis. La carrozzeria di recente sviluppo, ad alta resistenza è l'8 per cento più leggera e il 30 per cento più rigida, e unisce la sicurezza eccezionale negli urti, con le caratteristiche di grande maneggevolezza. Il minor peso è ottenuto per la maggior parte da un maggiore uso di acciai ad alta resistenza e materiali leganti ottimizzati. Il nuovo SKYACTIV-Chassis arriva con una sospensione di recente sviluppo, che è del 14 percento più leggera della sospensione attuale e offre precisione di manovra e comfort di guida elevato.


Mazda torna accanto alla squadra di calcio capitolina, l’A.S. Roma, come unico fornitore ufficiale di auto; da Mazda5 al CX-7, da Mazda2 a Mazda3, sono le auto fornite all’A.S. Roma per sancire di nuovo un rapporto “sentimentale” iniziato nel lontano triennio 2002 -2005 con la sponsorizzazione della maglia.
La presenza della casa di Hiroshima si declinerà anche con la visibilità del marchio allo Stadio Olimpico durante le partite di Campionato e Coppa Italia della AS Roma.
“Per Mazda“ – commenta l’Amministratore Delegato, Wojciech Halarewicz “- è un onore affiancarsi ad una squadra di calcio, in un paese come l’Italia, e in particolare nella città di Roma, dove il calcio riveste un ruolo davvero molto particolare”.
Le auto Mazda porteranno i valori del brand giapponese – tecnologia, innovazione, sicurezza, e stile distintivo – di nuovo a Trigoria, e saranno fedeli testimonial di un nuovo capitolo della storia dell’A.S. ROMA.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©