Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Mercato: Ad aprile bene gli scooter, ancora in calo le moto


Mercato: Ad aprile bene gli scooter, ancora in calo le moto
05/05/2009, 20:05

Complessivamente le vendite di 2 ruote a motore (immatricolati + 50cc) mostrano ad aprile con 56.208 unità un decremento pari al -5,3%. Stabile l’andamento complessivo degli immatricolati ad Aprile con 48.506 veicoli (-0,5%) grazie ad una crescita importante degli scooter con 33.344 vendite e +8,9%, mentre le moto con 15.161 pezzi e -16,4% restano indietro. Male anche i 50cc che con 7.702 ciclomotori segnano un deciso -27,1%.

Dal dettaglio dei dati per i primi 4 mesi del 2009 diffuso dall’Ancma si evidenzia un recupero degli scooter immatricolati che riescono ad annullare quasi interamente le perdite del primo bimestre: 83.998 -2%; al contrario le moto restano al palo e le 41.931 unità vendute (-23,3%) denunciano un’emorragia di oltre 13.000 veicoli rispetto all’anno scorso. Sempre in sofferenza la categoria dei 50cc, che arrivano solo a 23.350 vendite -31.7% e oltre 10.000 pezzi in meno.

Inquietanti i numeri delle moto che sottolineano quanto la crisi indirizzi i centauri verso l’acquisto di due ruote più comode e meno costose. Continua la caduta delle 600cc -37%, mentre le altre cilindrate scendono più o meno come la media del mercato intorno al -23%. In termini di segmenti tengono meglio le naked con 16.616 pezzi (-13,1%), più penalizzate le enduro stradali con 9.288 unità (-32%) e le sportive con 6.742 vendite (-31,3%). In linea con la media del mercato le custom/cruiser con 3.446 (-16,7%), le supermotard con 2.846 (-22,2%), e le moto da turismo 2.328 (-24,7%).

 
“L’effetto incentivi sta rallentando, anche a causa delle condizioni climatiche decisamente poco favorevoli in aprile. Sarà necessario attendere i dati di maggio per verificare se l’onda lunga degli incentivi reggerà nel pieno della stagionalità del mercato - dichiara Guidalberto Guidi, Presidente di Confindustria ANCMA - Inoltre il rinnovo dell’accordo con il Ministero dell’Ambiente a favore di biciclette e ciclomotori sta funzionando egregiamente per le bici, senza obbligo di rottamazione, mentre non è ancora decollato per la categoria dei “cinquantini”.”

Costruttori e importatori stanno facendo del loro meglio per venire incontro alle esigenze dei potenziali clienti e non perdere l’occasione di contenere al massimo le perdite di volumi nei mesi tradizionalmente favorevoli per le 2 ruote. Coerentemente anche le previsioni sul totale anno sono meno pessimiste rispetto al recente passato.” ha concluso Guidi.

I benefici degli incentivi si sono concentrati sugli scooter di piccola cilindrata: 27.062 +20% per i 125cc (i più venduti) e 19.903 +14,6% per i 150-200cc. In arretramento i 250cc con 11.186 e -35,6% e in misura minore i 300-500cc con 25.139 e -5,7%. Solo 708 pezzi per gli hyperscooter oltre i 500cc (-62%).

La somma delle immatricolazioni + i 50cc nei primi 4 mesi del 2009 totalizzano 149.305 vendite di 2 ruote a motore, pari al -14,5% rispetto allo stesso periodo del 2008.

Classifica TOP 20 Gen-Apr 2009
HONDA ITALIA SH 150 Scooter 5.534
HONDA ITALIA SH 125 Scooter 4.887
HONDA ITALIA SH 300 Scooter 4.815
YAMAHA TMAX 500 Scooter 4.217
KYMCO AGILITY 125 R16 Scooter 3.164
PIAGGIO BEVERLY 300 TOURER Scooter 3.012
PIAGGIO VESPA GTS 300 SUPERScooter 3.008
YAMAHA XMAX 250 Scooter 2.797
PIAGGIO LIBERTY 125 Scooter 2.637
KYMCO AGILITY 150 R16 Scooter 2.483
YAMAHA X-CITY 250 Scooter 1.965
KAWASAKI Z 750 Naked 1.937
HONDA SW-T 400 Scooter 1.846
PIAGGIO VESPA LX 125 Scooter 1.769
PIAGGIO BEVERLY 250 TOURER Scooter 1.759
KYMCO PEOPLE S 200 Scooter 1.705
PIAGGIO LIBERTY 150 Scooter 1.323
BMW R 1200 GS Enduro 1.317
HONDA ITALIA CB 600 F HORNET Naked 1.317
YAMAHA MAJESTY 400 Scooter 1.196

Commenta Stampa
di Fabrizio Pirone
Riproduzione riservata ©