Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

MERCEDES BLUEZERO CONCEPT: TUTTI I DETTAGLI E LE FOTO UFFICIALI


MERCEDES BLUEZERO CONCEPT: TUTTI I DETTAGLI E LE FOTO UFFICIALI
12/01/2009, 21:01

IL FUTURO é QUI................nella fotogallery allegata potete ammirare le ultimissime foto rilasciate dalla mercedes, riguardo i suoi tre "concept gioielli". La casa della stella ha esercitato un immenso sforzo per creare la sua "ZEV" che risponde all' acronimo di "ZERO EMISSION VEHICLE" combinando  prestazioni e ambiente.

Dietro la denominazione ufficiale BlueZero, Mercedes presenta a Detroit tre diversi propulsori alternativi, tutti accomunati da numeri assolutamente sorprendenti. Il BlueZero E-Cell, elettrico a batteria accreditato di un’autonomia di oltre 200 km, il BlueZero F-Cell, elettrico alimentato da celle a combustibile accreditato di ben 400 km di autonomia e infine il BlueZero E-Cell Plus, motore ibrido destinato ad una EREV (come la Volt) la cui percorrenza combinata ammonta a ben 600 km, grazie alle provate doti dell’unità termica, il 1.0 tre cilindri turbo 70 CV della Smart.

Le tre concept cars omonime sfruttano ancora il noto pianale a sandwich delle attuali Classe A e Classe B, ma ne riducono drasticamente il peso, migliorando al contempo le doti di abitabilità delle due piccole di Stoccarda. Le Mercedes BlueZero E-Cell ed F-Cell erogano 136 CV e 320 Nm, raggiungendo i 100 all’ora in meno di 11 s e toccando i 150 km/h di velocità massima, limitata elettronicamente.

Confermando il pianale a sandwich, e alloggiando buona parte della meccanica sotto i piedi dei passeggeri, Mercedes è riuscita nel doppio compito di mantenere inalterato lo spazio a bordo e di abbassare sensibilmente il baricentro dell’auto, in vista di un piacere di guida e di una stabilità su strada nettamente migliori. Quando vedremo queste innovazioni su strada? Già quest’anno sarà in vendita la prima piccola serie di Mercedes a fuel cell, e nel corso del 2010 sarà la volta delle elettriche a batteria.

Commenta Stampa
di Fabrizio Pirone
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.