Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

La Protezione Civile stila vademecum contro insidie pioggia

Meteo: Campania, da stasera piogge e calo temperature


Meteo: Campania, da stasera piogge e calo temperature
31/08/2012, 16:25

A partire da stasera e, almeno fino alla meta' della settimana prossima, la Campania sara' interessata da un abbassamento della pressione atmosferica che potra' determinare uno stato di instabilita' meteorologica con precipitazioni sparse, anche a carattere temporalesco, una diminuzione delle temperature e un rinforzo dei venti e del mare.

Lo rende noto la Protezione civile della Regione Campania, guidata dall'assessore Edoardo Cosenza, sulla base delle previsioni del Centro funzionale. In particolare, il bollettino 
meteo diffuso oggi e valevole fino alle 24 di domenica, evidenzia la possibilita' di precipitazioni di breve durata da stasera fino a domani sera, quando diventeranno piu' frequenti e assumeranno prevalente carattere di rovescio o temporale, specie nella giornata di domenica.

La Protezione Civile ha stilato un vademecum contro le insidie della pioggia. Innanzitutto prestare attenzione ai passaggi in sottovia e fermarsi in zone di sosta, se si e' alla guida, finche' l'intensita' della pioggia non diminuisca. 

Per chi si trova all'aperto, e volesse svolgere attivita' nelle vicinanze di un corso d'acqua o scegliere l'area per un campeggio, si consiglia di individuare una zona a debita distanza dal letto del torrente e adeguatamente rialzata rispetto al livello del torrente stesso, oltre che sufficientemente distante da pendii ripidi o poco stabili: intensi scrosci di pioggia, avverte la Protezione civile, potrebbero attivare infatti improvvisi movimenti del terreno.

In ambiente urbano invece, le criticita' piu' tipiche sono legate all'incapacita' della rete fognaria di smaltire quantita' d'acqua considerevoli che cadono al suolo in tempi ristretti con conseguenti repentini allagamenti di strade. Per questo, si consiglia di fare attenzione al passaggio in sottovia e sottopassi, per il pericolo di trovarsi con il veicolo semi-sommerso. Evitare inoltre di recarsi in ambienti come scantinati, piani bassi, garage, essendo luoghi a forte rischio allagamento durante intensi scrosci di pioggia. 

Tra i consigli della Protezione civile, particolare importanza rivestono quelli riguardanti la guida. Anche in assenza di allagamenti infatti, l'asfalto reso improvvisamente viscido dalla pioggia rappresenta un'insidia, riducendo tanto la tenuta di strada quanto l'efficienza dell'impianto frenante. La Protezione civile consiglia quindi di limitare la velocita' o effettuare una sosta in attesa che la fase piu' intensa, che difficilmente dura piu' di trenta minuti, si attenui. Durante la fase piu' intensa di un rovescio risulta infatti fortemente ridotta la visibilita'. 
 

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©