Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Il cantante intervistato da Female First

Michael Bublé racconta la sofferenza per la fine della storia con Emily Blunt


Michael Bublé racconta la sofferenza per la fine della storia con Emily Blunt
28/03/2013, 17:36

Oggi Michael Bublé è un uomo felicemente sposato con la bellissima Luisana Lopilato e presto diventerà padre ma anche lui ha avuto il suo momento buio ed è stato quando è finita la storia d’amore con l’attrice Emily Blunt, con cui è stato fidanzato circa 3 anni.
In una intervista riportata dal Female First, il cantante canadese ha raccontato la sofferenza provata per la fine di quella storia, tanto da dover ricorrere all’analisi per uscire da una situazione che per lui si era fatta insostenibile.
Il cantante ha ammesso di non riuscire ad accettare, almeno all’inizio, la fine della storia con l’attrice.  “Quando ci siamo lasciati io ero distrutto – ha raccontato il canadese – e sono dovuto andare in analisi. Ad un certo punto mi sono reso conto che se non fossi cambiato non mi sarei più trovato a mio agio con me stesso“. Una rottura che ha lasciato il segno nella vita di Bublé: “E’ la cosa peggiore che mi sia capitata e al tempo stesso anche la migliore“, sottolinea, riferendosi al fatto che poi ha incontrato Luisana che oggi  è sua moglie.
“Eravamo giovani, facemmo degli errori davvero stupidi“, ha raccontato ancora Bublé, spiegando i motivi della rottura. Oggi Emily Blunt e Michael Bublé non sono più in contatto: lei è sposata dal 2010 con l’attore John Krasinski e lui sta per diventare papà per la prima volta nella vita. Mantenere un contatto con la ex fidanzata, insomma, avrebbe avuto poco senso per il cantante: “Per me oggi sarebbe strano essere in contatto con la mia ex e la sua famiglia visto che ora ne ho una mia di famiglia. Sono felicemente sposato e sono felice della vita che ho“.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©