Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Michele Buonomo: "I rifiuti, occasione di rivalità"


Michele Buonomo: 'I rifiuti, occasione di rivalità'
22/11/2010, 13:11

“E' vergognoso che invece di pensare come risolvere il problema , i rifiuti diventano - si legge in un comunicato di Legambiente -  l'occasione per ricatti e rivalita' politiche. Basta insieme al l ciclo integrato dei rifiuti si ristabilisca il ciclo delle responsabilita'non e' possibile che pagare siano sempre i cittadini, l'ambiente e il territorio”.
“E' assurdo che davanti ad una situazione drammatica, l'emergenza rifiuti in Campania diventa merce di scambio per rivalita' politiche e oggetto di ricatto per una guerra interna alla maggioranza. Il lupo perde il pelo ma non il vizio e ancora una volta a pagarne le conseguenze sono sempre i cittadini, la loro salute, l'ambiente ed il territorio. E' giunto il momento di dire Basta : insieme al ciclo integrato dei rifiuti si ristabilisca il ciclo integrato delle responsabilità”. In una nota Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania commenta le polemiche politiche sulla questione rifiuti in Campania.
“Mentre parlano, discutono, litigano - prosegue Buonomo di Legambiente - i rifiuti si ammassano per le strade di Napoli e con le piogge è sempre piu' alto il rischio che il percolato possa espandersi ovunque con gravi rischi sanitari. Non bisogna perdere altro tempo, c'è bisogno di una solidarieta' provinciale e nazionale senza la quale non si va da nessuna parte. E alle regione del Nord che dicono No ai rifiuti campani ricordiamo che per decenni le nostre discariche hanno accolto i rifiuti tossici provenienti dalle industrie del Nord come dimostrano le tante inchieste della magistratura. Al di là delle diatribe politiche - conclude il presidente Legambiente Campania- la Regione Campania e le sue articolazione si assuma il ruolo di leadership nella gestione della penultima emergenza rifiuti “

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©