Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Milano, ricevitoria del centro rivela: vendute schedine del Superenalotto a Lindsay Lohan


Milano, ricevitoria del centro rivela: vendute schedine del Superenalotto a Lindsay Lohan
28/09/2011, 10:09

Milano, 27 settembre 2011 – Si spengono i riflettori sulla fashion week milanese, ma non sui personaggi del jet set internazionale che hanno calcato le passerelle dei vari stilisti in occasione della presentazione delle loro collezioni. Spicca su tutti Lindsay Lohan. La scapestrata star hollywoodiana ha ufficializzato proprio in occasione della settimana della moda il sodalizio non solo professionale, ma anche sentimentale con Philipp Plein, che segnerebbe il ritrovamento di un nuovo equilibrio dopo i suoi burrascosi trascorsi. Ciononostante l’ormai ex ragazza terribile, scelta dal designer tedesco come testimonial della sua nuova campagna pubblicitaria, non smette di far parlare di sé. Nelle ultime ore, infatti, si rincorrono le indiscrezioni secondo cui, prima di tornare negli States, abbia ceduto al fascino tutto “made in Italy” di tentare la fortuna al Superenalotto.

Nei locali della ricevitoria del Caffè delle Colonne, all’angolo tra la centralissima Piazza San Babila e Corso Matteotti, si sarebbero presentati alcuni componenti dello staff di Lindsay Lohan incaricati di comprare, non solo per lei, ma anche per le amiche top model Heidi Klum e Bar Refaeli, anche loro di passaggio a Milano per la settimana della moda, ben 50 schedine dello speciale concorso SiVinceTutto Superenalotto, la cui prossima estrazione è prevista per venerdì 30 settembre, con l’assegnazione, in un’unica sera, di tutto il montepremi in palio. Si vocifera poi che i tagliandi con le giocate siano stati consegnati in busta chiusa alla reception del lussuoso hotel The Gray di via San Raffaele, nelle adiacenze del Duomo, dove la bionda attrice americana ha soggiornato durante la sua permanenza a Milano.

Lindsay Lohan, Heidi Klum e Bar Refaeli, del resto, sono solo le ultime di una lunga serie di celebrità internazionali che si sono lasciate catturare dalla passione per il Superenalotto. Non si tratterebbe, tuttavia, solo di bramosia personale. Pare, anzi, che a spingere i vip a indovinare la sestina vincente sia soprattutto la solidarietà. Già qualche anno fa George Clooney ci aveva provato con uno scopo benefico: vincere per i bambini di Haiti. L’attore hollywoodiano, poi, ha fatto nuovamente incetta di schedine del Superenalotto in occasione della sua recente partecipazione alla Mostra del Cinema di Venezia e, con lui, anche Madonna, che pare abbia promesso in caso di vincita una donazione per i bambini del Malawi, tra i Paesi più poveri dell'Africa, nel quale la cantante italo-americano ha già partecipato a un programma di aiuto per gli orfani dell'Aids. A seguire le sue orme potrebbe essere ora proprio Lindsay Lohan, che durante la fashion week milanese ha presenziato proprio insieme alle top model Heidi Klum e Bar Refaeli al galà dell’Amfar a sostegno della ricerca contro la terribile malattia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©