Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Nuovo motore da 2 litri

MINI 2011: più potenza, più sportività


MINI 2011: più potenza, più sportività
06/02/2011, 18:02

Monaco. Pochi mesi dopo il lancio della nuova gamma MINI e della MINI Countryman sul mercato, il 2011 inizia sotto il segno del massimo divertimento di guida e di un nuovo livello di personalizzazione con il marchio premium britannico. Nella primavera del 2011 viene introdotta la MINI Cooper SD, la variante diesel più potente della gamma di modelli del marchio. Il nuovo motore da 2 litri da 105 kW/143 CV, disponibile per la MINI, la MINI Clubman, la MINI Cabrio e la MINI Countryman, vanta un'erogazione di potenza ancora più brillante, abbinata ad un consumo di carburante esemplare. Inoltre, per gli amanti dello sport automobilistico, per la MINI e la MINI Cabrio è stato messo a punto il pacchetto John Cooper Works.
Ma questo non è tutto: anche la famosa configurazione personale della vettura offerta da MINI si eleva ad una dimensione completamente nuova. La nuova gamma di prodotti di MINI Yours offre degli optional di personalizzazione particolarmente affascinanti. Il primo ambasciatore dello stile esclusivo ed innovativo di MINI Yours è l'edizione limitata MINI Clubman Hampton.
 
MINI Cooper SD: elasticità del motore e consumi modesti
Dopo la MINI One D da 66 kW/90 CV e la MINI Cooper D da 82 kW/112 CV la nuova MINI Cooper SD si posiziona come la più potente variante diesel della gamma di modelli MINI. Il propulsore quattro cilindri turbodiesel con una giri/min. Oltre al famoso rapporto esemplare tra prestazioni di guida e consumo di carburante e a una straordinaria erogazione di potenza per un motore a quattro cilindri, la MINI Cooper SD è dotata delle premesse ottimali per uno stile di guida fortemente sportivo.
Le caratteristiche costruttive fondamentali del nuovo propulsore diesel di 2 litri sono identiche a quelle dei motori di 1,6 litri della MINI One D e della MINI Cooper D. Il basamento in alluminio contribuisce all'ottimizzazione del peso, il turbocompressore a geometria variabile sul lato di aspirazione assicura un'erogazione di potenza ideale a tutti i regimi. Il motore della MINI Cooper SD è dotato di un sistema di sovralimentazione speciale, particolarmente potente, il cui funzionamento viene regolato elettronicamente. Il sistema d'iniezione diretta di carburante Common-Rail con iniettori piezoelettrici montati centralmente nella testata cilindri provvede ad un approvvigionamento di carburante preciso ed efficiente. Il sistema lavora a una pressione massima di 1.600 bar e assicura una preparazione della miscela ottimale nella camera di combustione.
La nuova MINI Cooper SD è equipaggiata di serie con numerosi componenti della tecnologia MINIMALISM. Oltre all'elevato rendimento del motore, il modello si distingue nella sua categoria di potenza per un bassissimo consumo di carburante che viene assicurato dal sistema Brake Energy Regeneration, dalla funzione Automatic Start Stop, dall'indicatore del punto ottimale di cambiata, dal servosterzo elettromeccanico e dai gruppi secondari comandati in base al fabbisogno effettivo.
Al fine di ottimizzare il comportamento delle emissioni, sia la MINI Cooper D che la MINI One D sono equipaggiate di serie con un filtro antiparticolato diesel e un catalizzatore a ossidazione. La rigenerazione del filtro antiparticolato avviene senza richiedere l'iniezione di carburante supplementare. Come tutti gli attuali modelli MINI, anche le nuove varianti diesel rispettano la norma antinquinamento Euro 5. Un contributo al comfort di guida arriva anche dalle basse vibrazioni e dall'armonia acustica del quattro cilindri; il motore della MINI Cooper SD si distingue dagli altri propulsori diesel per una sonorità particolarmente rabbiosa che si fa sentire soprattutto quando si raggiungono i regimi superiori.
Nella nuova MINI Cooper SD il propulsore da 2 litri svela la propria indole sportiva attraverso un valore di accelerazione di 8,1 secondi per lo sprint da 0 a 100 km/h e una velocità di punta di 215 km/h. Una conferma della straordinaria efficienza è il consumo medio di carburante di 4,3 litri per 100 chilometri nel ciclo di prova UE. Le emissioni di CO2 della MINI Cooper SD sono di 114 grammi per chilometro. La nuova MINI Cooper SD Clubman accelera da 0 a 100 km/h in 8,6 secondi, la sua velocità massima è di 215 km/h. Il consumo medio di carburante della MINI Cooper SD Clubman è di 4,4 litri per 100 chilometri, le emissioni CO2 sono di 115 grammi per chilometro. Con un'accelerazione da 0 a 100 km/h di 8,7 secondi e una velocità massima di 210 km/h, anche la MINI Cooper SD Cabrio fornisce una prova affascinante del proprio potenziale sportivo. Il maggiore divertimento di guida viene combinato con un consumo medio di carburante di 4,5 litri per 100 chilometri e un valore di CO2 di 118 grammi per chilometro.
Nella MINI Countryman lo sportivo motore diesel può essere ordinato con la trazione anteriore oppure con il sistema di trazione integrale MINI ALL4. L'accelerazione da 0 a 100 km/h della cinque porte richiede 9,3 secondi (MINI Cooper SD Countryman) e 9,4 secondi (MINI Cooper SD Countryman ALL4); la velocità massima è rispettivamente di 198 e 195 km/h. Nella classifica dei consumi la MINI Cooper SD Countryman con trazione anteriore fa registrare 4,6 litri per 100 chilometri, mentre la variante a trazione integrale si attesta a 4,9 litri per 100 chilometri. I valori di CO2 sono di rispettivamente 122 e 130 grammi per chilometro.
I modelli alimentati dal nuovo motore diesel sono equipaggiati di serie con un cambio manuale a sei rapporti. Le singole marce sono adattate in modo ottimale alle caratteristiche di potenza del propulsore, così da consentire delle accelerazioni scattanti e lineari. Con un peso di 44,8 chilogrammi in ordine di marcia, questo motore è il più leggero nella propria categoria di potenza. Inoltre, grazie ai rapporti ravvicinati e al suo comfort di utilizzo, il cambio definisce nuovi parametri di riferimento nel segmento di appartenenza. Già al momento di lancio verrà offerto come optional un cambio automatico a sei rapporti. Grazie ai tempi di cambiata straordinariamente brevi e all'innesto diretto della marcia finale nelle scalate, anche il cambio automatico supporta il carattere sportivo della MINI Cooper SD. Nella primavera del 2011 il cambio automatico a sei rapporti sarà disponibile anche per i modelli MINI Cooper D, MINI Cooper D Clubman, MINI Cooper D Cabrio e MINI Cooper D Countryman. Al fine di garantire una taratura ottimale tra motore e cambio, anche in queste varianti di modello viene utilizzato un propulsore diesel 2 litri. I suoi valori di potenza e di coppia corrispondono al motore 1,6 litri delle varianti di modello a cambio manuale.
La MINI Cooper SD esprime la propria indole sportiva anche attraverso una serie di esclusivi stilemi di design. Analogamente al più potente motore a benzina, la MINI Cooper S, anche il modello diesel più potente si distingue per una minigonna anteriore con una presa d'aria particolarmente generosa e per un cofano motore dotato di una presa d'aria supplementare. Inoltre, come nella MINI Cooper S, sopra le sedi degli indicatori di direzione è stata applicata la scritta "SD" e, al centro dello spoiler posteriore, è stato inserito il doppio terminale di scarico. I modelli MINI Cooper SD, MINI Cooper SD Clubman e MINI Cooper SD Countryman attirano l'attenzione con il loro marcato spoilerino sul tetto.

Dna sportivo ex fabbrica: il pacchetto John Cooper Works per MINI e MINI Cabrio 
Nell'ambito dei modelli e degli optional offerti sotto il marchio John Cooper Works, MINI mette a disposizione alcune soluzioni ideali per godersi un divertimento di guida estremo ed esprimere contemporaneamente la propria passione per il mondo delle competizioni. Per la MINI e la MINI Cabrio è stato sviluppato appositamente un pacchetto John Cooper Works con dei componenti tecnici ed estetici che ne accentuano il carattere sportivo. I componenti del design esterno e degli interni ottimizzano la maneggevolezza del rispettivo modello MINI, creando inoltre un look affascinante. Il pacchetto John Cooper Works sarà disponibile come optional ex fabbrica a partire dal secondo trimestre del 2011.
Il look fortemente espressivo delle vetture dotate del pacchetto John Cooper Works è dovuto soprattutto al pacchetto di aerodinamica che conferisce sia alla sezione frontale che posteriore e alle fiancate della MINI e della MINI Cabrio un tocco di sportività supplementare. I bordi della scocca in nero vengono accentuati sia nel muso che nella coda da un inserto centrale. Le cornici delle luci di posizione e delle luci fendinebbia, sistemate alle due estremità della minigonna anteriore, sono suddivise internamente da lamelle orizzontali. Inoltre, la griglia del radiatore è stata abbellita da una presa d'aria a nido d'ape. La linea dinamica viene portata avanti dai longheroni laterali sottoporta che descrivono una forma bombata verso l'interno e da un'apertura stilizzata nella sezione posteriore. Alle due estremità del robusto spoiler posteriore, incluso nel pacchetto aerodinamico, sono state ricavate delle marcate aperture che riprendono il look delle sedi delle luci di posizione e delle luci fendinebbia integrate nella minigonna anteriore.
I cerchi in lega alleggeriti da 17 pollici con styling dei raggi John Cooper Works Cross Spoke CHALLENGE assicurano il contatto ottimale con il fondo stradale. Inoltre, il pacchetto John Cooper Works comprende l'integrazione della regolazione di stabilità di guida di serie DSC (Dynamic Stability Control) con la modalità di trazione DTC (Dynamic Traction Control) e la funzione di bloccaggio elettronico del differenziale dell'asse motore EDLC (Electronic Differential Lock Control). La modalità DTC, attivabile premendo semplicemente un tasto, eleva le soglie d'intervento della regolazione di stabilità, facilitando così l'avviamento sulla sabbia o sulla neve e consentendo contemporaneamente un leggero slittamento delle ruote motrici. In più, quando il guidatore desidera accelerare all'uscita di curve e di tornanti, il sistema EDLC supporta uno stile di guida impegnato. Nelle curve strette, la ruota motrice che tende a slittare viene frenata, così da promuovere la trazione della vettura senza influenzare negativamente il comportamento autosterzante. La guida in curva è più equilibrata e veloce.
Ma anche i componenti dell'allestimento interno inclusi nel pacchetto John Cooper Works promuovono un'esperienza di guida particolarmente emozionante. Gli elementi previsti per gli interni sono i battitacchi John Cooper Works e il volante sportivo in pelle John Cooper Works, abbellito da cuciture a vista rosse. Nelle automobili dotate di cambio manuale, l'equipaggiamento viene completato da un pomello del cambio John Cooper Works con lo schema dei rapporti in rosso e un soffietto della leva del cambio con cuciture decorative rosse. Anche il soffietto del freno di stazionamento è impreziosito da una cucitura rossa.
Il pacchetto John Cooper Works è disponibile per tutte le motorizzazioni della MINI e della MINI Cabrio ed è combinabile con otto tinte della carrozzeria. Il pacchetto aerodinamico incluso viene offerto anche come optional separato per i modelli MINI John Cooper Works e MINI John Cooper Works Cabrio.

Offerta esclusiva per la MINI Cooper S: John Cooper Works Tuning Kit 
Nella primavera del 2011, anche l'offerta degli optional John Cooper Works disponibili in postmontaggio viene ampliata con una serie di affascinanti novità. Per i clienti che desiderano vivere in modo ancora più intenso l'esperienza di guida sportiva nella MINI Cooper S, nella MINI Cooper S Clubman o nella MINI Cooper S Cabrio sarà disponibile il John Cooper Works Tuning Kit. Grazie alla gestione motore ottimizzata a livello di potenza e a uno speciale sistema di filtri dell'aria, viene ulteriormente incrementata l'erogazione di potenza dei modelli equipaggiati con un motore turbo del tipo Twin Scroll. A un regime motore di 5.700 g/min la potenza massima del quattro cilindri viene elevata di 12 kW a 147 kW/200 CV. Per le manovre di accelerazione particolarmente scattanti, la coppia massima di 250 Newtonmetri disponibile tra i 1.250 e i 5.000 giri/min è potenziabile temporaneamente tramite Overboost a 270 Newtonmetri a un numero di giri compreso tra i 1.800 e i 5.000 g/min. La MINI Cooper S accelera da 0 a 100 km/h in solo 6,8 secondi e raggiunge una velocità di punta di 234 km/h.
L'equipaggiamento comprende uno speciale terminale di scarico sportivo con tubi cromati che ottimizza il flusso dei gas di scarico e provvede inoltre a una sonorità del motore particolarmente sportiva. Il John Cooper Works Tuning Kit è fornibile in postmontaggio per tutte le vetture prodotte dal marzo del 2010 e dotate di cambio manuale. Il John Cooper Works Tuning Kit soddisfa a livello di design e di tecnica gli elevati standard di qualità e di sicurezza del marchio MINI e viene montato, come tutti i componenti John Cooper Works, dalle officine MINI autorizzate, così che la garanzia della vettura rimane valida senza alcuna limitazione.
Un altro nuovo optional del programma di accessori John Cooper Works sono i cerchi in lega da 18 pollici nello styling Cross Spoke Red Stripe, disponibili anch'essi a partire dalla primavera 2011. Una novità è costituita dal cerchio nero impreziosito da una striscia decorativa rossa lungo la corona del cerchione. Il look elegante si ottiene applicando un processo speciale di verniciatura; la tonalità è identica a quella delle pinze dei freni John Cooper Works verniciate in rosso.
 
Anteprima di MINI Yours: si alzi il sipario per la MINI Clubman Hampton
Nel suo ruolo di pioniere nel segmento delle automobili premium compatte, MINI offre delle possibilità insuperate per una configurazione personalizzata. La ricca gamma di vernici esterne, di cerchi in lega, di rivestimenti per i sedili, di  modanature e di Colour Lines, i numerosi optional esclusivi di MINI, gli elementi grafici, le calotte degli specchietti retrovisori esterni e i numerosi altri optional e accessori originali trasformano ogni MINI in un pezzo unico, messo a punto in base alle preferenze personali. Nella primavera del 2011 MINI inaugura una nuova proposta di personalizzazione di alta classe. Il prodotto MINI Yours comprende degli esclusivi optional di design per l'equipaggiamento esterno e gli interni degli attuali modelli MINI e viene fornito come optional ex fabbrica. Il programma MINI Yours propone delle vernici esterne, dei rivestimenti dei sedili e delle tinte particolari per l'allestimento degli interni, così come dei sofisticati pacchetti di equipaggiamenti e delle edizioni limitate per le quattro varianti di modello MINI.
La gamma di MINI Yours parte con le due vernici per la carrozzeria Highclass Grey metallizzato e Laguna Green metallizzato. Dei tocchi stilistici supplementari li creano le decorazioni grafiche nelle varianti MINI Yours Tattoo Funky e MINI Yours Tattoo Glorious che combinano le tinte bianco, grigio e nero. Anche i cerchi in lega da 17 pollici nello styling dei raggi Twin Blade Spoke vengono ulteriormente impreziositi da un anello decorativo bianco applicato lungo la corona del cerchione. Un innovativo processo di applicazione di pellicole dona alle calotte dei retrovisori esterni nell'esecuzione Soda Mirror un affascinante effetto olografico.
Il programma di MINI Yours messo a punto per gli interni include dei sedili in pelle Lounge nella variante cromatica Satellite Grey e Highclass Grey con un raffinato motivo a corone che viene ripreso anche dalla modanatura della plancia portastrumenti. Inoltre, è disponibile anche un cruscotto rivestito completamente con la pelle Nappa. Nella sezione superiore la plancia nera viene combinata con il rispettivo rivestimento della zona centrale dei sedili, nei colori Polar Beige o Satellite Grey. Questa variante cromatica è fornibile anche per la Colour Line. L'offerta comprende anche un soffietto della leva del cambio in pelle con cucitura a vista nella tinta di contrasto Polar Beige o Satellite Grey e un volante bicolore in pelle con la corona interna tenuta nelle stesse tonalità cromatiche.
L'anteprima di MINI Yours viene celebrata presentando anche una variante esclusiva della MINI Clubman. Il modello MINI Clubman Hampton offerto come edizione limitata riflette la qualità premium senza compromessi e il carattere tipico del marchio di MINI Yours in una forma particolarmente concentrata. I suoi stilemi di design svelano le origini britanniche del brand, mentre la denominazione dell'edizione speciale deriva dal nome di un quartiere situato al sudovest di Londra. La prima edizione limitata della MINI Clubman riprende contemporaneamente la tradizione delle edizioni speciali degli anni passati.
Infatti, anche le edizioni speciali MINI Parklane, Seven, Checkmate e Sidewalk erano state create per coloro che cercavano una configurazione particolarmente esclusiva della loro vettura.
La MINI Clubman Hampton viene offerta nella variante cromatica Reef Blue metallizzato, sviluppata appositamente per il modello. Analogamente ai cerchi e alla Colour Line, anche il tetto e le cornici delle porte posteriori sono tenuti color argento. A richiesta, per la carrozzeria sono disponibili anche le tinte Pepper White, Midnight Black ed Eclipse Grey. Come colori di contrasto per il tetto e il montante C possono venire scelti anche il nero e Reef Blue metallizzato. I cerchi in lega con styling dei raggi Twin Blade Spoke possono venire selezionati in argento oppure in nero, con un anello decorativo rosso scuro. In abbinamento alle luci allo xeno, disponibili come optional, i proiettori sono equipaggiati con riflettori neri. Un logo applicato al montante B e la scritta "Hampton" lungo le sedi degli indicatori laterali di direzione e sulla calandra del radiatore segnalano elegantemente lo status esclusivo della vettura. La scritta "MINI 50 Hampton" evoca il lancio, oltre cinque decenni fa, di una variante di carrozzeria della Mini classica, che viene considerata il predecessore storico della MINI Clubman.
Anche gli interni della MINI Clubman Hampton sono caratterizzati da uno stile inconfondibile. Una "H" applicata sulle bandierine dei sedili, dei bordini tenuti in rosso e delle cuciture a vista nel colore di contrasto arancione sono le caratteristiche dei sedili neri, realizzati nella pelle Lounge. L'ambiente caratteristico viene accentuato dal cielo del tetto colore antracite e dal quadrante del contagiri e dell'indicatore di velocità nello strumento centrale, tenuti anche colore antracite. Analogamente ai cerchi, anche lo strumento centrale viene incorniciato da un anello decorativo in un rosso scuro opaco. Inoltre, il pacchetto Ice Cream è incluso negli equipaggiamenti della MINI Clubman Hampton.
L'edizione esclusiva viene offerta con le motorizzazioni MINI Cooper Clubman, MINI Cooper S Clubman, MINI Cooper D Clubman e MINI Cooper SD Clubman.
Il periodo di produzione della MINI Clubman Hampton è limitato a un anno.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.