Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

MINI goes to Santa Claus. Terza tappa, Hannover – Flensburgo – Copenaghen


MINI goes to Santa Claus. Terza tappa, Hannover – Flensburgo – Copenaghen
28/11/2012, 17:11

Di primo mattino la Famiglia MINI ha ripreso il suo viaggio da Hannover verso Rovaniemi attraversando la foresta di Eilenriede, la più grande d’Europa. La prima tappa quotidiana di MINI goes to Santa Claus è stata Flensburgo, la città tedesca che si affaccia sul Mar Baltico situata vicino al confine con la Danimarca. A Flensburgo la Famiglia MINI ha visitato il famoso Mercatino di Natale. Durante le festività natalizie le strade del centro storico pedonale sono addobbate a festa e offrono manifestazioni ed eventi per intrattenere grandi e piccini.

Dopo la sosta a Flensburgo, la carovana di MINI goes to Santa Claus ha proseguito in direzione di Copenaghen, la prima città al mondo a “zero emissioni” entro il 2025. Una sosta ideale per MINI da sempre all’avanguardia in tema di ecosostenibilità.

Nel suo viaggio attraverso la Danimarca, la Famiglia MINI è passata sui grandi ponti danesi che sono quattro: il ponte che collega lo Jutland e la Fionia, quello che unisce Falster e Mon e che permettono di percorrere tutto il paese senza mai imbarcarsi su un traghetto. Gli altri due, i più imponenti, sono il Ponte Fionia Selandia – collegamento sul grande Belt – che supera un braccio di mare lungo quasi 20 km e il Ponte sull’Oresund che collega l’isola di Selandia con la Svezia. E’ lungo circa 16 km, di cui 4 di tunnel e 7,8 su pilastri. Un vero capolavoro ingegneristico.

In serata MINI è arrivata a Copenaghen dove ha visitato il Luna Park e i Giardini di Tivoli, il famoso parco divertimenti più antico del mondo, inaugurato nel 1843. Si tratta di una grande oasi verde all’interno del centro cittadino ricca di boschi e popolata da animali selvatici. Al Parco di Tivoli si sono aperte le danze con la Famiglia MINI a celebrare il Natale.

Il parco divertimenti che si trova all’interno rispetta totalmente l’ecosistema. I Giardini di Tivoli sono tuttora in fase di ampliamento, senza tuttavia abbandonare le tradizioni e la particolare atmosfera delle origini. Come disse il fondatore Georg Carstensen “il Parco di Tivoli non sarà mai terminato”.

Lasciata Copenaghen, oggi la Famiglia MINI è ripartita alla volta di Stoccolma. Appuntamento a domani per la prossima puntata del diario di viaggio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©