Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Miss gusto Mediterraneo, vince la 22enne di Pompei Monica Leone


Miss gusto Mediterraneo, vince la 22enne di Pompei Monica Leone
25/06/2012, 12:06

Al posto della tradizionale fascia, sul palco al momento della proclamazione è comparso un grembiule da cuoco. È stato questo il modo originale scelto dagli organizzatori per premiare la vincitrice della prima edizione di Miss gusto Mediterraneo, la kermesse itinerante organizzata dalla società 30Nodi che si è conclusa al Katarì del porto turistico Marina di Cassano di Piano di Sorrento.
A mettere d’accordo la giuria è stata Monica Leone, 22enne di Pompei, studentessa universitaria in Matematica. Monica, che adora la danza e più in generale il mondo dello spettacolo, in un concorso che punta molto sulla capacità di districarsi tra i fornelli, ha dimostrato una buona propensione alla cucina durante i corsi svoltisi alla scuola Dolce & salato di Maddaloni.
Molti complimenti la neomiss gusto Mediterraneo li ha ricevuti anche per la forma di scrittura e in genere per la partecipazione, l’entusiasmo e lo spirito di squadra mostrati nel percorso formativo propedeutico al concorso.
Da settembre per Monica Leone partirà l'anno di contratto con la società 30Nodi, con un tgweb quotidiano dedicato a nautica, turismo, enogastronomia e sport acquatici. La 22enne di Pompei sarà anche il volto delle trasmissioni prodotte da 30Nodi sui canali di Julie Italia, dove però troveranno spazio anche le altre finaliste del concorso: “Le nove ragazze giunte alla fase conclusiva di Piano di Sorrento se vorranno potranno continuare a collaborare con la nostra società - spiega Luisa Del Sorbo, amministratore unico di 30Nodi
- Saranno coinvolte per servizi televisivi e articoli sui nostri prodotti editoriali, che ricordiamo essere riviste patinate in doppia lingua, presenti a bordo delle compagnie marittime, nei porto turistici e negli hotel di lusso.
Siamo partner di Federalberghi Campania e Incoming Fiavet nazionale, due partner che ci coinvolgono spesso in eventi e iniziative finalizzate al marketing territoriale. In queste iniziative dunque cercheremo di coinvolgere le ragazze che hanno partecipato al concorso, così da dare loro la possibilità di approfondire la conoscenza di questi ambienti e indirizzarle nel mondo del giornalismo”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©