Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Lei: "Combatterò per i miei diritti"

Miss Universo Canada: espulsa una concorrente perchè è trans


Miss Universo Canada: espulsa una concorrente perchè è trans
25/03/2012, 20:03

TORONTO (CANADA) - Jenna Talackova, canadese di Vancouver, 23 anni, splendide gambe, prosperosa, un bel viso: era considerata una delle favorite per la vittoria al concorso "Miss Universe Canada", organizzato dal miliardario americano Donald Trump. Poi improvvisamente gli organizzatori l'hanno squalificata. Perchè? Perchè Jenna è nata maschio, anche se nel modulo di iscrizione non l'aveva scritto. A 14 anni ha cominciato una terapia ormonale e poi nel 2010 si era sottoposta ad una operazione per il cambio di sesso.
Il punto è che, come tutte le persone come lei, mentalmente è sempre stata una donna, e quindi ha deciso di intraprendere questa strada. Ma gli organizzatori sono stati ferrei: il regolamento è chiaro, Jenna non può partecipare. In realtà il regolamento fissa altri parametri: essere canadesi, avere tra i 18 e i 27 anni, essere non sposate ed essere non incinte. In nessuna parte si vietano cambi di sesso o interventi di chirurgia estetica.
E la protagonista come ha reagito? In maniera molto battagliera, a giudicare da quello che ha scritto sul suo profilo Facebook: ha accusato la commissione di discriminazione e promette battaglia, in difesa dei suoi diritti.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©