Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Missione Curiosity: inizia la trivellazione delle rocce


Missione Curiosity: inizia la trivellazione delle rocce
16/01/2013, 21:15

Procede la missione del robottino Curiosity su Marte, condotta per approfondire lo studio del Pianeta Rosso. Ora si procederà con la perforazione della prima roccia con la speranza di risalire a nuove informazioni sull'eventuale presenza di l’acqua. La roccia infatti verrà prelevata dal letto di un vecchio fiume nel territorio denominato Yellowknife Bay, e le è stato dato il nome di John Klein in memoria dell’ex responsabile della missione.

La notizia è stata annunciata dalla NASA durante una conferenza stampa. Il processo di trivellazione sarà il più importante dell’intera spedizione denominata Msl (Mars Science Laboratory), costata circa 2,5 miliardi di dollari. Gli scienziati però ci vanni cauti con l’ottimismo. Richard Cook infatti, afferma: “Non saremo sorpresi se qualcosa non dovesse andare come previsto”. Il trapano con cui sarà perforata la roccia, infatti, non è possibile controllarlo dalla Stazione NASA e pertanto la missione sarà un incognita.

Se la spedizione si concluderà con successo si avvicina sempre di più il traguardo fissato dal Presidente Barack Obama che spera di mandare il primo uomo su Marte nel 2030.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©