Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

MITSUBISHI OUTLANDER: INIZIATA LA PRODUZIONE PRESSO NEDCAR


MITSUBISHI OUTLANDER: INIZIATA LA PRODUZIONE PRESSO NEDCAR
03/09/2008, 16:09

A diciotto mesi dal lancio commerciale in Europa (primavera 2007) della Nuova Outlander, è iniziato un nuovo capitolo nella storia di successo di questa vettura con la cerimonia di inaugurazione della sua linea di produzione europea nello stabilimento NedCar di Mitsubishi a Born (Olanda).

 
L’allestimento della linea era stato avviato sin da settembre 2007 e la pre-produzione è cominciata il 13 maggio 2008, mentre la produzione vera e propria è partita il 1° agosto scorso. La cerimonia ne ha sancito ufficialmente l’inizio alla presenza di Maria van der Hoeven – Ministro dell'Economia olandese,  di Osamu Matsumoto – Direttore di MMC, responsabile centrale della produzione del gruppo, di Tim Tozer – Presidente e CEO di Mitsubishi Motors Europe, di Joost Govaarts – Presidente & COO di NedCar, dell'Ambasciatore del Giappone e di rappresentanti del governo.
 
Fedele alle sue tradizioni, la NedCar ha donato la prima Outlander uscita dalla nuova linea di produzione alla Foundation Bio Revalidation Centre (“Stichting Bio-Kinderrevalidatie en Bio Research Center for Children“), che gestisce un centro per bambini handicappati. Nel 2007 la Fondazione ha avviato anche un Centro di Ricerca e Trattamento per bambini cerebrolesi. A consegnare ufficialmente questa Outlander a Maarten Elsenburg, direttore generale della Fondazione, sono stati Osamu Matsumoto e Joost Govaarts, in rappresentanza rispettivamente di Mitsubishi Motors Corporation e di NedCar.
 
30.000 unità annue
Assemblate partendo dai kit ricevuti dal Giappone e destinate ai mercati europei*, le Outlander vengono realizzate alla NedCar su una linea dedicata posta nel padiglione in precedenza impiegato per la produzione della Space Star, con una produzione giornaliera di 130 esemplari in un unico turno.
 
 
La produzione annua pianificata è di 30.000 unità (media sul ciclo di vita) dopo questo primo anno d'avviamento**. Di conseguenza la produzione globale di Outlander potrebbe toccare le 180.000 unità, aggiungendo i volumi della NedCar a quelli dello stabilimento MMC di Okazaki (150.000 unità annue a pieno ritmo).
 
Con 600 addetti, la produzione della Outlander utilizza al meglio gli impianti esistenti, con la sola aggiunta di attrezzature ove necessario (saldatura scocca, assemblaggio finale e logistica) in modo da sfruttare al meglio le strutture ed ottenere il massimo ritorno dagli investimenti. Un ulteriore esempio in tal senso sono i lamierati esterni laterali, che vengono realizzati nel reparto presse di NedCar.
 
Inizialmente i soli componenti europei sono i motori diesel di provenienza PSA Peugeot Citroën e VAG ed appunto i lamierati laterali esterni realizzati da NedCar. Col tempo gli approvvigionamenti locali potrebbero aumentare, in base alla fattibilità economica.
 
 
Annunciato il 18 settembre 2007, questo trasferimento era stato deciso per alleviare la tensione sulla capacità produttiva in Giappone***, evitando così di perdere opportunità di vendita in risposta alla forte domanda per la Outlander in Europa ed altrove (e per la famiglia d'altrettanto successo della Nuova Lancer oggi prodotta insieme ad essa in Giappone).
 
I dati di vendita in Europa sono infatti molto eloquenti su questo successo e sulla richiesta amplificata dalle qualità della vettura: linea, dinamica di marcia, spaziosità e flessibilità, buone prestazioni, bassi consumi e ridotte emissioni di CO2 ed un eccellente controvalore economico:
 
-          Vendite in Europa di SUV medi:                        268.291 unità contro 247.784 (+ 8,3%)  
§          # 1: Volkswagen Tiguan                  32.787 unità (nuova)
§          # 2: Toyota RAV4                                               31.645 unità contro 44.860 (- 29,5%)
§          # 3: Honda CR-V                                               29.177 unità contro 32.170 (- 9,3%)
§          # 4: BMW X3                                       23.782 unità contro 28.717 (- 17,2%)
§          # 5: Suzuki Grand Vitara                  18.646 unità contro 25.271 (- 26,2%)
§          # 6: Land Rover Freelander            16.880 unità contro 16.647 (+ 1,4%)
§          # 7: Mitsubishi Nuova Outlander 15.271 unità contro 11.435 (+ 33,5%)
§          # 8: Nissan X-Trail                            13.810 unità contro 10.605 (+ 30,2%)
§          # 9: Chevrolet Captiva                      12.726 unità contro 13.049 (- 2,5%)
§         # 10: Hyundai Santa Fe                   11.349 unità contro 19.471 (- 41,7%)           
 
       * Gen- Mag 2008 rispetto a Gen- Mag 2007 [Fonte: Jato dynamics, su 20 paesi europei]
** Le vendite di Outlander hanno raggiunto le 17.085 unità nel periodo Gen-Mag 2008 all'interno della zona commerciale di MME (34 paesi) contro le 12.007 unità di Gen-Mag 2007 (+42,3%)
 
-          Vendite di conquista di Outlander in Europa:                  75%
 
 
In una situazione commerciale difficile per l'industria automobilistica, la decisione di Mitsubishi Motors di trasferire alla NedCar la produzione delle Outlander destinate all'Europa è sia un segnale di fiducia nelle capacità di NedCar di realizzare una produzione flessibile di qualità che una ulteriore dimostrazione della volontà di MMC di migliorare ancora l'efficienza del suo sistema di produzione a livello globale***.
 
Oltre a risolvere i possibili risvolti commerciali negativi per la carenza di prodotto, questo trasferimento fornisce a Mitsubishi Motors Europe ed agli oltre trenta Distributori nazionali Mitsubishi una quantità necessaria e specifica di Outlander: un prodotto d'avanguardia ben accolto e molto richiesto in tutto il continente, ed esattamente nel momento in cui il mercato sta spostandosi verso i crossover SUV di dimensioni compatte e medie.
  

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©