Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Mondragone, scoperto fossile di una antica vite romana


Mondragone, scoperto fossile di una antica vite romana
24/09/2009, 17:09


Saranno presentati domani al museo civico "Biagio Greco" di Mondragone i risultati delle analisi effettuate sul fossile di un'antica vite romana rinvenuta dopo i lavori di sbancamento per la costruzione della strada Panoramica del piccolo borgo di Falciano del Massico. Il seminario "Dal Falernum al Falerno le ragione archeologiche" è organizzato nell'ambito del Programma Speciale di Marketing Territoriale “Costiera dei Fiori”, ideato e promosso dall'Assessorato all'Agricoltura della Regione Campania e realizzato da una partenariato locale costituito dalla Camera di Commercio di Caserta, Stapa Cepica ed Amministrazione Provinciale di cui Agrisviluppo è soggetto attuatore.  I risultati dello studio saranno presentati dall'archeologo Luigi Crimaco. Il seminario, moderato dal giornalista Luciano Pignataro, prevede le relazioni scientifiche dello stesso Crimaco, del professore Luigi Moio e dell'agronomo Nicola Trabucco. Aprirà i lavori il sindaco di Mondragone, Achille Cennami e interverranno il commissario della Provincia di Caserta, Biagio Giliberti; l'assessore all'Agricoltura della Regione Campania, Gianfranco Nappi e il deputato Mario Landolfi. Conclusioni affidate al presidente di Agrisviluppo, Giuseppe Falco. L'obiettivo è mettere un punto fermo sugli studi e la divulgazione di una delle aree più importanti nella diffusione della vite nel Mediterraneo, l'Ager Falernus.



Al termine seguirà la degustazione dei vini di tutte le aziende impegnate nella produzione della doc Falerno.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©