Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Scegli la preferita e mettila in azione

Monopoly: le città scendono in gioco


Monopoly: le città scendono in gioco
10/07/2010, 10:07

Il Monopoli, classico gioco da tavolo, metti sul cartellone le città.
I giocatori, secondo le istruzioni, competono per guadagnare denaro mediante un'attività economica che coinvolge l'acquisto, affitto e commercio di proprietà terriere, mediante denaro finto.
I giocatori a turno muovono sul tabellone di gioco secondo il risultato del tiro di due dadi.
Il gioco prende il suo nome dal concetto economico di monopolio, il dominio del mercato da parte di un singolo venditore.
Al posto dei classici Vicolo Corto e Parco della Vittoria, saranno inserite alcune tra le più rappresentative città italiane, scelte attraverso un vero e proprio referendum popolare. Insomma il gioco si trasforma è diventa "Made in Italy".
In corsa non solo i grandi capoluoghi di provincia o le città d'arte, ma anche alcuni piccoli centri, aeroporti e isole.
Le 22 più votate potranno tenere alto il loro gonfalone sulla plancia del gioco da tavolo più amato al mondo.
Per poter votare basta registrarsi a
http://wip.monopolyitalia.it e cliccare sulle città preferite. Già c'è chi infuria sul web affermando: "Inseriamo la nostra città nel monopoli. Magari potrebbe avere un uso didattico per i futuri amministratori della città"

Commenta Stampa
di Elisabetta Froncillo
Riproduzione riservata ©