Cyber, scienza e gossip / Religione

Commenta Stampa

In Irpinia musica, arte e spiritualità per il Santo d'Assisi

Montella, XXII Edizione di “Francesco d'Incanto”

Montella (Avellino) - 28 Settembre/4 Ottobre 2018

Montella, XXII Edizione di “Francesco d'Incanto”
27/09/2019, 12:35

MONTELLA (AVELLINO) –  Al via domani (sabato 28 settembre) la XXIIesima edizione di “Francesco d’Incanto”, uno degli eventi più attesi dell’autunno in Irpinia, che vedrà fino al 4 ottobre protagonista il Convento duecentesco di San Francesco a Folloni di Montella (Avellino).
Arte, musica e spiritualità circondati dalla natura in un luogo di incantevole bellezza con un calendario ricco di eventi: occasioni di preghiera e riflessionemomenti culturaliconcertiiniziative per i più piccolistand gastronomici; un evento unico promosso dal Comitato Francesco d’Incanto presieduto da Paola Giannone, con la direzione artistica di Roberto D’Agnese per Omast Eventi e sotto la guida di Fra Paolo Galante.
Il tema di questa edizione è “Tu sei Eterno Gaudio”: una Lode a Dio che rappresenta la gioia di Francesco, sperimentata nell’incontro con il Crocifisso e con il “fratello-dono”. L’Eterno Gaudio, questa gioia senza inizio e fine, e proprio per questo eterna, che la tristezza non deve rubare, ma che va trovata in ognuno di noi, nonostante le preoccupazioni quotidiane. L’Eterno Gaudio, ancora, come la possibilità che viene data di confidare sempre nel Signore.
Tanti gli eventi e gli spettacoli in programma. Si comincia domani, sabato 28 settembre, alle ore 16.00 con la benedizione di motociclisti e ciclisti. Alle ore 18.00 animazione e gonfiabili per bambini a cura di Peter Pan. Alle 20.00 nel suggestivo Chiostro del Convento Mario Zamma, cabarettista internazionale conosciuto al grande pubblico per essere uno dei volti di spicco de “Il Bagaglino”, presenterà lo spettacolo “Malincomico” e alle 21.30 sul palco la musica balcanica di Francesco Banchini Orchestra. Alle 22.30 spazio a Rock e i suoi fratelliDomenica 29 settembre alle ore 11 vi sarà la tradizionale benedizione degli animali. Alle ore 18 animazione per bambini a cura di Peter Pan. Alle 19.30 la 16esima edizione della Fiaccola della Pace, in cui il Gruppo Podistico Montellese, coprendo di corsa la lunga distanza di circa 400 chilometri, da Assisi a Montella, consegnerà la fiaccola ai frati del convento. Oggi, dopo sedici anni, il sentimento che animò la prima edizione è più vivo che mai e la comunità montellese vuole ancora esprimere in maniera forte il suo desiderio di pace e fratellanza. Una comunità che ha conservato il senso sacro della ospitalità e della solidarietà verso il prossimo, del rispetto delle diversità di cultura, razza e religione. A seguire, dalle 20.30, nello splendido Chiostro del convento si esibirà il Maestro Erasmo Petringa, virtuoso compositore e polistrumentista, vanta collaborazioni con grandi artisti di fama nazionale ed internazionale, ed esperienze come la direzione dell’Orchestra del Festival di Sanremo, esibizione con il grande Dario Fo ed una performance con Ray Charles in “Blitz” di Gianni Minà. A seguire esibizione del Trio TarantaeLunedì 30 settembre alle 20.30 nella Chiesa, I magnifici tre presentano “In viaggio tra le Rime”, spettacolo lirico poetico tra amore, sofferenza, lacrime e sorrisi. Lunedì 1 Ottobre alle 20.30 “La musica è Dio che sorride all'uomo”, recital pianistico sui compositori della storia che vedrà al pianoforte Francesco Recupido e Antonio Biancariello. Mercoledì 2 ottobre alle 9.30 incontro sul tema “Tre strade per la felicità, cuore, mente, anima” con la partecipazione di Silvestro Volpe e suor Rosa Lo Russo. Giovedì 3 ottobre, alle ore 9.30 ci sarà l’iniziativa San Francesco e i bambini mentre l’ultimo giorno, venerdì 4 ottobre, gli eventi inizieranno alle 17.30 con l’arrivo della Marcia della Fratellanza Senza Confini (18esima edizione) e, a seguire, l’accensione della “Lampada dei Comuni”. Alle 18.30 animazione per bambini a cura di Peter Pan mentre alle 20.00 la serata inizierà con la decima edizione del Palio del Sacco. Dalle 21.00 si susseguiranno gli spettacoli musicali degli Ex voto con musica popolare e quelli della Nuova Compagnia di Canto Popolare. Alle 23.00 spettacolo di fuochi pirotecnici a cura di Fernando Mastromarino e, infine, Dj set per concludere la serata.
Numerose anche le celebrazioni religiose in programma: il 30 settembre e l’1 e il 2 ottobre Triduo in onore di San Francesco (nelle stesse date alle 17 le Confessioni, a seguire S. Rosario, S. Messa e Adorazione Eucaristica), il 3 ottobre alle 18 S. Messa e a seguire celebrazione del Transito di San Francesco, mentre il 4 ottobre SS. Messe alle 7.30, 9.00 e 11.30 e, alle 18, Messa della Solennità di San Francesco, presieduta da Mons. Pasquale Cascio, Arcivescovo di Sant’Angelo dei Lombardi, Conza, Nusco, Bisaccia. Saranno aperti al pubblico anche il Museo di San Francesco a Folloni con l’esposizione della collezione artistica del convento e del corredo funebre del conte Diego Cavaniglia, pezzi unici al mondo, giornèa e farsetto del 1481, che il Convento custodisce, il Museo dell’Opera con l’esposizione di antichi arredi e suppellettili di sacrestia, la Biblioteca San Francesco con l’esposizione libri antichi, nel Chiostro l’esposizione delle opere dei Maestri Carla Di Lascio, Vinicio De Stefano e Salvatore De Stefano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©